mutuo spensierato BNL

Mutuo Spensierato BNL tasso fisso e rata costante

Il Mutuo Spensierato BNL è pensato per chi sceglie la sicurezza e vuole pagare sempre lo stesso importo per tutta la durata del finanziamento, con la certezza di pianificare l’ammontare dell’impegno economico.

È un mutuo a tasso fisso e di conseguenza le rate mensili sono costanti. L’ideale per chi non vuole sorprese, indicato sopratutto per i lavoratori stipendiati che possono così destinare una quota certa del loro stipendi alla rata del mutuo.

Rata del Mutuo Spensierato BNL

La rata di questo prodotto di BNL gruppo Paribas avrà lo stesso importo per l’intero periodo di rimborso. Questo vuol dire che, con l’aumentare progressivo degli stipendi, la rate sarà sempre più facile da pagare. La periodicità delle rate è mensile

Piano di Ammortamento Mutuo Spensierato

Il piano di ammortamento con rate composte da una quota capitale e da una quota interessi prefissate al momento della stipula del contratto di mutuo. Il piano di ammortamento è alla francese e quindi prevede la quota interessi decrescente e la quota capitale crescente.

Durata BNL Mutuo Spensierato

Le durate sono prefissate a multipli di 5 anni. Di norma quindi le durate sono 5, 10, 15, 20, 25 e 30 anni. In fase di contrattazione è possibile comunque chiedere durate diverse ma comunque non inferiori a 5 anni e non superiori a 30.

Finalità di questo mutuo

Il mutuo spensierato di BNL puà essere chiesto sia per acquisto immobili che per la loro ristrutturazione. Questo prodotto può essere erogato anche in caso di surroga del mutuo già in essere presso altri istituti di credito. Con mutuo spensierato si può chiedere fino al 75% del valore dell’immobile da acquistare.

Requisiti per l’erogazione

Per ottenere questo mutuo bisogna avere dei prerequisiti che se non soddisfatti precludono qualsiasi possibilità. L’età del richiedente al momento della stipula deve essere almeno di 18 anni, mentre quella prevista per il termine del mutuo non può superare gli 80 anni.

Ad esempio un ultracinquantenne non potrà chiedere un mutuo trentennale perchè la sua età alla scadenza sarebbe superiore al limite previsto di 80 anni.

Dal punto di vista lavorativo, il mutuo spensierato può essere erogato a lavoratori a tempo indeterminato che abbiano superato il periodo di prova, ed a libero professionista.

La residenza può essere

  • Italia
  • Città del Vaticano
  • Repubblica di San Marino

Se non si è cittadini italiani, bisogna essere residenti in Italia da almeno 5 anni.

5.0
04