Mutuo casa a tasso fisso

Il mutuo casa a tasso fisso, come tutte le forme di mutuo, è un tipo di prestito che consente di acquistare, ristrutturare, restaurare o costruire un bene immobile, con la possibilità di rimborsare il proprio debito mediante un certo numero di rate e in una prospettiva di lungo periodo.

Mutuo a tasso fisso:
il tasso fisso permette al mutuatario di sapere il valore di ciascuna delle rate che dovrà pagare e la durata complessiva del prestito, potendo godere di evidenti benefici sul piano della gestione della propria disponibilità economica. In questo caso il tasso d’ interesse rimane invariato per tutta la durata del mutuo, anche nel caso in cui insorgano cambiamenti nei mercati finanziari e monetari.

Esistono due i parametri da cui dipende l’ammontare del tasso fisso: l’ Eurirs o Irs (Euro interest rate swap) e lo spread.

Mutuo a tasso fisso – una soluzione alla gestione delle rate del mutuo
Il tasso di interesse Eurirs è comunicato quotidianamente dalla Federazione Bancaria Europea e corrisponde alla media delle quotazioni alle quali gli istituti finanziari europei praticano l’Interest Rate Swap.

Il suo valore varia in funzione della durata del mutuo: più estesa è la durata del mutuo, maggiore sarà il tasso Eurirs che il mutuatario dovrà erogare alla banca; questo dipende dal fatto che, aumentando la durata del mutuo, aumentano conseguentemente i rischi connessi al finanziamento che la banca dovrà sopportare.

Lo Spread
Lo Spread è un elemento imposto dalla banca che determina il valore finale del tasso fisso; esso  equivale al guadagno che la banca trarrà dal prestito ed è in genere compreso tra l’1% ed il 3%.

Il tasso fisso è determinato dunque dalla somma dei valori Eurirs e Spread.

Il mutuo a tasso fisso può essere conveniente nel caso in cui si voglia conoscere sin dall’inizio, quale sarà l’importo delle rate da pagare (in modo da gestire e pianificare efficacemente il proprio denaro nel corso del tempo) o in presenza di un’inflazione in crescita.