Mutuo Giovani Intesa Sanpaolo

Mutuo Giovani di Intesa Sanpaolo: anche a lavoratori atipici

Il sogno di acquistare la casa è al primo posto tra i desideri degli italiani, sopratutto dei più giovani. Per venire incontro a questa esigenza Intesa SanPaolo propone, ormai da anni, una soluzione per finanziare l’acquisto della prima casa. Mutuo Giovani è un prodotto pensato per facilitare l’accesso al credito ai giovani, compresi quelli con contratto di lavoro atipico e a tutele crescenti. Mutuo Giovani quindi, è destinato alle persone di età fino a 35 anni che vogliono acquistare un immobile ultimato da adibire a prima casa, inoltre se sei un lavoratore atipico un’assicurazione decennale copre eventuali periodi di disoccupazione (massimo 2 per 6 rate massime ognuno).

Caratteristiche del Mutuo Giovani di Intesa Sanpaolo

Questo prodotto ha caratteristiche molto interessanti pensate proprio per venire incontro alle esigenza delle persone più giovani che pur avendo un lavoro non sono ancora riuscite a mettere da parte un po’ di risparmi. Con Mutuo Giovani infatti, è possibile ottenere fino a 250.000 Euro e fino al 100% del valore della casa.

Si può scegliere tra due di finanziamento:

  • Tasso Fisso con durata massima prevista è di 40 anni. Il tasso di interesse resta costante per tutta la durata del mutuo.
  • Tasso Variabile con durata massima prevista è di 30 anni. Il tasso di interesse è legato al parametro finanziario Euribor 1 mese.

I requisiti per chiedere ed eventualmente ottenere il mutuo sono:

  • giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni
  • al momento dell’erogazione del mutuo e residenti in Italia da almeno 3 anni

È concesso anche ai lavoratori con contratto atipico che rispettino i seguenti requisiti:

  • siano lavoratori alla data della domanda di mutuo
  • abbiano lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 2 anni
  • siano in possesso di un contratto di lavoro che abbia una durata minima residua di almeno 4 mesi alla data di domanda del mutuo

Inoltre è possibile avere

  • La sospensione del pagamento della rata per 3 volte  (opzione “Sospensione rate” attiva dopo 24 rate pagate)
  • Le quietanze di pagamento e altri documenti online
  • La polizza Proteggi Mutuo per proteggerti da gravi eventi che possono pregiudicare la capacità di rimborso del mutuo

La polizza Proteggi Mutuo è a premio unico ed il suo importo è calcolato in base a:

  • durata
  • capitale assicurato
  • età
  • differimento tra scadenza del mutuo e scadenza della polizza

Piani di rimborso a tasso fisso

I piani di rimborso a tasso fisso sono due: quello base e quello light. Nel piano base il tasso, e di conseguenza l’importo della rata, sono definiti in fase di contrattazione e rimangono invariati per tutta la durata del mutuo. Il piano light invece prevede un primo periodo di durata variabile da 12 a 120 mesi durante il quale la rate è composta solo da interessi. In questo modo è più leggera ed impegna meno i giovani che possono avere stupendo non ancora all’altezza delle loro potenzialità.

Piani di rimborso a tasso variabile

Il piano a tasso variabile è unico e prevede che  il tasso e la rata variano in funzione dell’andamento del parametro di indicizzazione. Il parametro di riferimento può essere l’Euribor a un mese o il MRO (Main Refinancing Operations), il tasso sulle operazioni di rifinanziamento della BCE.

A chi conviene questo mutuo

Per le sue caratteristiche questo prodotto andrebbe bene un po’ a tutti. Intesa Sanpaolo però limita ai giovani, con età massima di 35 anni, la possibilità di stipulare. I giovani possono trovarci diversi vantaggi.

La possibilità di finanziare anche l’intero valore della casa è sicuramente una caratteristica vincente che consente di comprare la casa pur non avendo soldi da parte.

I lavoratori atipici possono accedere a questo mutuo. Una vasta platea di partite IVA, lavoratori a progetto, stagionali, marittimi, etc., non si vedrà sbattuta la porta in faccia nel momento in cui andranno in banca per chiedere il mutuo. Ovviamente è necessario che questi abbiano un reddito congruo con l’importo richiesto e sopratutto con gli impegni economici che si assumono e quindi con la rata da pagare.

A proposito della rata: essendo rivolto ai giovani, questo mutuo concede durate anche molto lunghe, fino a 40 anni per il tasso fisso. La possibilità di spalmare il debito su un periodo così lungo permette di contenere l’importo delle rate. Attenzione però, durate molto lunghe vogliono dire anche molti interessi da pagare.

Altre condizioni del mutuo giovani di Intesa Sanpaolo

  • Spese di istruttoria: da € 550  a € 1.150  in base alla percentuale del valore dell’immobile finanziato
  • Spese di perizia: Variabili in base all’importo del mutuo
  • Invio documenti cartacei e online: gratuiti