polizza di assicurazione sul mutuo

Assicurazione sul mutuo – copertura dei rischi

L’assicurazione sul mutuo può essere di diversi tipi. Le garanzie prestate servono a coprire i rischi correlati alla proprietà dell’immobile e al debito contratto. Le garanzie sono quindi relative alle persone o alle cose coinvolte. Alcune di queste garanzie sono obbligatorie altre sono facoltative. Tutte servono a coprirsi dai rischi legati all’acquisto dell’immobile.

Polizza incendio e scoppio

Una delle polizze assicurative più richieste dalle banche è la polizza sull’immobile interessato o polizza assicurativa incendio e scoppio. La polizza incendio e scoppio indennizza il proprietario di un immobile dal rischio di danni provocati da fiamme o deflagrazioni.

È molto importante questa polizza, lo è al punto che, in caso di mancato pagamento della rata annuale della polizza, la banca viene immediatamente informata (come da contratto) e paga lei stessa la quota per non far decadere l’assicurazione e successivamente va a rivalersi sul mutuatario.

A tal proposito ci sono delle banche che pretendono che la copertura assicurativa sia corrisposta in un unica volta. Questo pagamento avviene anticipatamente mediante il pagamento di un premio unico. In questo modo si previene il rischio del  mancato pagamento dei premi assicurativi ricorrenti.

Altre polizze di assicurazione sul mutuo

A volte possono essere richieste altre assicurazioni sul mutuo. Di solito sono la polizza vita o la polizza invalidità permanente.  In caso di sinistro e se se vengono a verificarsi le condizioni dell’assicurazione, la compagnia assicurativa si occupa di inviare gli indennizzi direttamente alla banca. Il pagamento può annullare del tutto il credito residuo del mutuo o ridurlo. Nel caso in cui l’ indennizzo sia superiore alla parte rimanente del muto, il resto verrà corrisposto al mutuatario (o ai parenti in caso di decesso o invalidità permanenti gravi).

Un’altra assicurazione mutuo che può essere richiesta da una banca o da un istituto di credito è la CPI (Creditor Protection Insurance). Questa è una assicurazione per

  • la perdita del posto di lavoro
  • la perdita dell’impiego
  • per l’ invalidità temporanea

Questa copertura prevede un risarcimento proporzionale al periodo di infortunio o inattività lavorativa.  In caso di sinistro la assicurazione risarcirà direttamente la banca (eventuali differenze per eccesso o difetto verranno regolate direttamente col mutuatario)