Manutenzione straordinaria degli immobili

Opere di manutenzione straordinaria raggruppano interventi di modifica sostanziale e rinnovo di tutte o parte delle strutture portanti di un edificio. ne sono esempi i muri portanti, e le architravi.

La realizzazione di un bagno laddove l’ambiente fosse precedentemente destinato ad uso diverso e’ catalogato come opera straordinaria, l’accorpamento di piu’ unita’ abitative in una unica per esempio, o il contrario, la suddivisione di uno spazio unico in appartamenti diversi sono tutti esempi di opere straordinarie; per le quali occorre presentare domanda ai comuni competenti sul territorio, allegare progetti, pagare gli oneri richiesti e a seguito di approvazione denunciare la data di inizio dei lavori.

È determinante rivolgersi dunque a professionisti qualificati, che conoscano il piano edilizio, onde evitare il disborso di somme ulteriori ed un rallentamento dei lavori o, nel peggiore dei casi, un divieto a procedere con i lavori