Logo Mutuo Prestito Guide sul mutuo prestito, mutuo online,  informazioni per la scelta del mutuo casa.

Tassi mutuo

I tassi mutuo si presentano come la somma, in termini di percentuale, che il mutuario deve versare durante periodo di durata contrattuale del mutuo per avere a disposizione la quantità di denaro avuta in prestito. Il Tasso mutuo è fissato dal legislatore mentre il Saggio del mutuo è fissato dalle parti in trattativa: entrambi sono legali e convenzionali.

I Tassi mutuo sono formati da due aspetti fondamentali:

il Tasso a Regime e il Tasso d’Ingresso. Il Tasso a Regime rappresenta il Tasso pagato che tiene conto del parametro di indicizzazione EURIBOR e SPREAD, entra in vigore nel momento in cui scade il periodo di validità del Tasso d’Ingresso.

Lo Spread, sopra citato, è un elemento imposto dalla banca che determina il valore finale del tasso fisso, mentre l’EURIBOR è uno dei tassi più utilizzati del mercato monetario e finanziario.

 

Il Tasso d’Ingresso è il tasso di interesse attribuito durante il primo periodo della fase di rimborso, il cui importo è inferiore a quello del Tasso a Regime.

Immagine di un casa con tassi del mutuo composti da diversi valori quali il TAEN, TAEG e il tasso di ingresso imposti dalle banche.

I tassi mutuo sono composti da Tasso ingresso, TAEG e TAEN

Un altro tipo di Tasso è il TAEG ovvero il tasso annuo effettivo globale, quello che esprime il costo effettivo del finanziamento compreso di spese obbligatorie.

 

Il TAEG è calcolato sul prestito concesso considerando il tasso del mutuo e le componenti accessorie del finanziamento, spese imposte al cliente e incassate direttamente dalla Banca.

Il TAEG comprende: il tasso di ingresso – il tasso a regime – le spese di istruttoria – le spese gestione incasso rata – le spese amministrative – l’invio dell’estratto conto.



Il TAN invece è il tasso annuo nominale, che, al contrario del TAEG, non tiene conto di spese e commissioni, esso esprime il tasso di interesse.

 

Per saperne di più sul vostro mutuo casa

Mutuo tasso zero

Il contratto di mutuo

Rata mutuo casa