Logo Mutuo Prestito Guide sul mutuo prestito, mutuo online,  informazioni per la scelta del mutuo casa.

Rimutuo tipologie cambio mutuo

Approfondimento delle cinque tipologie di Rimutuo, utile per una scelta consapevole per il cambio mutuo:

 

Rimutuo Casa Switch

Possibilità di cambiare il tasso d'interesse, da fisso a variabile e viceversa, in qualsiasi momento del contratto purché attivo. L'applicazione di questa opzione è a discrezione del cliente, potendo scegliere liberamente il momento favorevole a tale cambio. Questo passaggio è esercitabile una tantum e una volta passati al tasso fisso non è più possibile tornare al variabile.

 

Rimutuo rata fissa e durata variabile

Il giorno della stipula del contratto, viene determinato il tasso della prima rata di ammortamento, basato sulla quotazione Euribor del giorno, e si aggiunge la maggiorazione dello Spread concordato. Dalla seconda rata in poi il tasso varierà periodicamente in base ai parametri di indicizzazione del momento, al quale è legato il mutuo. Da qui si determina il variare della durata nel corso del totale rimborso.

 

Rimutuo tasso fisso

Il richiedente ha l'obbligo di aprire un conto corrente presso la Credem. Su di esso verranno addebitate le rate. Questa tipologia è applicabile anche alle altre formule di Rimutuo

 

Rimutuo tasso variabile

Prodotto indicato per finanziamenti, con origine di mutui ipotecari e fondiari, finalizzati all'acquisto di immobili residenziali adibiti a civile abitazione

 

Rimutuo varia il fisso

Regolato da tasso fisso per i primi 5 anni; dopodiché il cliente avrà la possibilità di decidere se continuare il rimborso con tale forma o trasformarlo in variabile indicizzato.

 

È bene sapere che le spese di erogazione, di perizia tecnica e del notaio, saranno anticipate dal cliente e successivamente rimborsate dalla Credem.

Non si escludono però variazioni in corso, quindi è consigliabile informarsi e assicurarsi di tale nota presso la filiale Credem.

 

Per saperne di più sul vostro mutuo casa

Mutuo tasso zero

Il contratto di mutuo

Rata mutuo casa

Estinzione mutuo