Logo Mutuo Prestito Guide sul mutuo prestito, mutuo online,  informazioni per la scelta del mutuo casa.

Indice Euribor

Esistono diversi tassi d'interesse legati al mutuo, uno di questi è chiamato Euribor. L' Euribor rientrata nella tipologia a "tasso variabile".

L'acronimo EURIBOR deriva da "Euro Inter Bank Offered Rate", ossia "Offerta in Euro di Tasso Interbancario". Si tratta di un indice di riferimento che viene calcolato giornalmente, quindi variabile, che regola il tasso d'interesse medio in riferimento alla transazioni finanziarie - in euro - tra i principali soggetti bancari europei. Esso viene espresso in percentuali e il suo andamento è determinato dal presente mercato finanziario.

L'andamento di tale mercato è basato sulla compravendita del denaro, e l'indice Euribor ne indica il "costo".

Immagine di Euribor, indicativa per i tassi di interesse per tutte le banceh e concessioni di mutuo

Indice Euribor per i tassi di interesse del mutuo

La sua quotazione è variabile e attiva ogni giorno, dal lunedì al venerdì, viene quindi applicata dalle banche rimanendo in continuo aggiornamento. Riferendosi a questo indice, la banca può erogare mutui a tasso variabile.

Non esiste un unico tasso Euribor, le differenze tra un indice e l'altro si riferiscono alla loro durata: settimanale, mensile, trimestrale, semestrale, ecc. Essa è indicata dalla data in cui è stato prestato il denaro e la sua scadenza. Da qui si deduce che un contratto di mutuo a tasso variabile, basato sull'Euribor quotato a un nese, sarà diverso da quello quotato a sei mesi, e così via.

Altre variabili del tasso Euribor sono dette "a base 360" e "a base365", rispettivamente se calcolato sull'anno commerciale di 360 giorni, o se calcolato sull'anno solare di 365 giorni. Sarà l'ente erogante a decidere una di queste variabili, in base al calcolo adottato all'interno dell'istituto stesso.

 

Guide di interesse:

Tasso Eurirs

Rata mutuo casa