Logo Mutuo Prestito Guide sul mutuo prestito, mutuo online,  informazioni per la scelta del mutuo casa.

Decreto Bersani Mutuo

Il decreto Bersani (legge n40/2007) favorisce le tutele del cittadino che ha contratto un mutuo con una banca. Il decreto Bersani ha tre aspetti principali che vanno a favore del cittadino sia durante la gestione del mutuo che per l’estinzione.

 

Cancellazione dell’ipoteca:
non è più necessario il notaio per cancellare l’ipoteca, per cui si risparmia sulla parcella;

Portabilità del mutuo:
con i soli costi dovuti per l’intervento del notaio;se una banca offre condizioni migliori; si può trasferire il mutuo da una banca all’altra;

Penale per estinzione anticipata:
Anche senza pagare penali si può riscattare anticipatamente il mutuo. La portabilità del mutuo da la possibilità al consumatore di trasferire il mutuo da una banca all'altra, se quest'ultima offre condizioni più convenienti.

 

La banca che “perde” il mutuo non può porre ostacoli, né prevedere nel contratto il divieto della portabilità. la nuova banca viene interamente rimborsata dal proprio credito quando subentra nei diritti e nelle garanzie della banca originaria.

Bersani e il suo decreto per il muto casa, in questa immagine vediamo Bersani in un convegno

Il decreto Bersani per il mutuo casa

Per il trasferimento del mutuo ad un'altra banca, non deve essere pagata nuovamente l'imposta sostitutiva, non fa perdere la detrazione fiscale degli interessi passivi, consente il mantenimento dell'ipoteca originaria e nessuna penale per estinzione anticipata.

Quindi l unico costo che dovrà sostenere il consumatore che vuole trasferire il mutuo ad un'altra banca sarà solo quello legato all’intervento del notaio.

Invece per quanto riguarda l'estinzione anticipata la nuova legge stabilisce che tutti i contratti di mutuo per la prima casa sottoscritti dopo il 2 febbraio 2007 e per tutti gli altri mutui dopo il 3 aprile 2007 non possono prevedere penali per l'estinzione anticipata, invece i benefici devono essere applicati automaticamente e senza alcun costo , quindi il consumatore non ne debba fare esplicita richiesta. I mutui "prima casa", sottoscritti prima del 2 febbraio e per tutti gli altri mutui stipulati prima del 3 aprile 2007, le penali devono essere ricondotte ad equità in base all'accordo realizzato fra ABI e Associazioni Consumatori il 2 maggio 2007.


Alcune pagein consiglaite da Mutuo-Prestito.org

Estinzione Mutuo

Rimutuo Tipologie