Crack Madoff

Il curatore della liquidazione della società di Bernard Madoff, Irving Picard, ci comunica che le vittime del crack Madoff sono state rimborsate a dovere dalle autorità americane che hanno investito 534 mln di dollari nella causa in questione.
L'organizzatore di questa truffa è stato arrestato lo scorso 11 dicembre ed è stato condannato a 150 anni di carcere.
La situazione sempre che sia stia ristabilizzando.

Etichette:

giovedì 29 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 09.47 | Link | 0 Commenti

Sanzione miliardaria


Errore da miliardi di dollari per la segretaria del marchio Pepsi.
Pepsi era stata chiamata in tribunale, tramite una lettera, che la segretaria ha messo da parte per il lungo periodo da trascorrere prima del giorno definito.
Il problema è che la segretaria si è totalmente dimenticata della ricezione di tale lettera e non si è presentata in tribunale il giorno stabilito.
Per questo al marchio è stata inflitta una sanzione pari ad un valore totale di 1,26 miliardi di dollari.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.40 | Link | 0 Commenti

Marchio in calo


Entro la metà del 2010 ci saranno grossi tagli per il marchio più conosciuto nella moda.
Versace farà salire notevolmente il tasso di disoccupazione con una riduzione di 350 posti di lavoro a livello mondiale.
Alcune sedi saranno chiuse e gli investimenti diminueranno.
Il marchio è in rosso, bisogna fare dei tagli per risalire.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.00 | Link | 0 Commenti

Tokyo basso


A Tokyo le borse sono calate notevolmente, è da inizia ottobre che non si manifestano risultati come quello di oggi, sono riportati in seguito:
- L'indice Nikkei ha lasciato sul campo l'1,83% a 9.891 punti
Lo yen aumenta di valore e questo è un punto debole per la borsa che ne vede le sue conseguenze dato che il dollaro è sempre meno potente.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.56 | Link | 0 Commenti

Telia Sonera

A Stoccolma, il titolo TeliaSonera inizia la giornata con segno più.
Si è manifestato un'aumento pari al 2% per l'indice.
Ecco i risultati della città:
- Il gruppo tlc svedese ha chiuso il terzo trimestre 2009 con utili in salita del 6% a 5,04 miliardi di corone svedesi e fatturato a 27,07 miliardi (+4,8%).
Risultati ottimi per i listini.
Secondo le statistiche degli ultimi giorni gli analisti prevedono un ulteriore aumento per la giornata di domani.

Etichette:

mercoledì 28 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 11.15 | Link | 0 Commenti

Arcelor Mittal


Il Bloomberg ci riporta che per quanto riguarda ArcelorMittal, primo gruppo siderurgico mondiale, ha avuto un netto pari ad una quota di gran lunga superiore a quella stimata dagli analisti.
La domanda è aumentata notevolmente.
L'utile dello stesso periodo dell'anno scorso è stato pari a 3,82 mld, quest'anno è salita di gran lunga arrivando a quota 903 mln di dollari.
Si manifesterà un utile ancora maggiore a inizio dicembre, o almeno lo stimano gli analisti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.08 | Link | 0 Commenti

Borsa australiana


In Austria la borsa è in calo.
Secondo le statistiche effettuate si possono intravedere i risultati che riportiamo qui di seguito:
- A Sydney, l´indice S&P/ASX200 ha ceduto l´1,44% a 4685,1 punti
- Bhp Billiton e Rio Tinto hanno ceduto rispettivamente l´1,16% a 1,41%
Ci si aspetta una giornata nera per oggi, ma già a partire da domani le cose, secondo gli analisti, dovrebbe ricominciare a migliorare.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.42 | Link | 0 Commenti

Avvio misto

Le borse europee stamani tendeno sia ad aumentare che a diminuire.
Ecco i risultati riportati:
- il Dax in rialzo a 5640,33 punti
- il francese Cac sia per l´inglese Ftse in calo rispettivamente dello 0,47% a 3727,25 punti e dello 0,3% a 5183,64 punti
La mattinata è varia per gli indici oggi.
Sono previsti sia aumenti che diminuzioni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.31 | Link | 0 Commenti

Immobili : tanti gli abusivi


L'abusivismo edilizio in Italia e' un problema scottante, preoccupante e purtroppo in crescita.
Sono ben 400 000 gli edifici costruiti abusivamente in italia solo nell'ultimo decennio.
Legambiente ha anche lanciato un allarme: negli ultimi due anni sono anche aumentati di molto. Piu' o meno da quando si e' saputo che sarebbe stato approvato il nuovo piano casa.
Anche Italia dei diritti ha definito l'abusivismo un vero e proprio fenomeno criminale.

Etichette:

martedì 27 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 20.57 | Link | 0 Commenti

Fiera di verona Connecting day


Si svolgera' il prossimo 29 Ottobre presso la Fiera di Verona, la giornata del marketing relazionale.
Un occasione per promuovere nuove aziende, farsi conoscere, parlare di nuove idee.
Presenti molti prodotti e servizi. L'ingresso e' gratuito ma occorre prenotarsi. previsti seminari, conferenze e varie occasioni di incontro e dibattito. tutto fa networking.

Etichette:


Inserito da: julianne, 20.06 | Link | 0 Commenti

Benzina alta


La benzina continua ad aumentare di valore.
Siamo arrivati a quota Shell (+5 millesimi su entrambi i prodotti, con la benzina verde a 1,329 euro al litro e il gasolio a 1,174 euro) ed Erg (+4 millesimi sulla sola benzina, a quota 1,325 euro al litro).
La benzina costa di più e le spese aumentano.
La crisi non tende a diminuire.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.53 | Link | 0 Commenti

Euro alto


L'euro è ancora di altissimo valore malgrado la sottilissima diminuzione di oggi.
La moneta europea viene scambiata a 1,4907 dollari e 137,26 yen.
Valore altissimo che non si manifestava da anni.
Gli analisti prevedono un'ulteriore aumento del valore di questa moneta.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.27 | Link | 0 Commenti

Titoli Borsa


Un'analisi degli esperti su alcuni dei titoli principali e relativi trends.
Eni: La permanenza del titolo Eni al di sopra della media mobile a 50 giorni conferma la validità del trend rialzista in corso. La tendenza potrebbe rafforzarsi al superamento di quota 18,423, mentre la discesa dei corsi sotto il supporto posto a 16,337 potrebbe compromettere il movimento in atto.
Unicredit:
La permanenza del titolo Unicredit al di sopra della media mobile a 50 giorni conferma la validità del trend rialzista in corso.
Enel:
L'analisi su Enel indica che il titolo si trova all'interno di una fase di mercato laterale.

Etichette:

domenica 25 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 22.52 | Link | 0 Commenti

Andamneto USA


Grazie ad un balzo nel finale gli indici statunitensi riescono a portare a casa un’altra seduta di guadagni, consolidando il Dow Jones sopra i 10 mila punti. A favorire il recupero dei listini il greggio, salito a 77,6 dollari il barile. Il Dow Jones ha terminato con un +0,47% a 10.062,9 punti, +0,42% per lo S&P’s che si porta a 1.096,6 e +0,05% per il Nasdaq Composite a 2.173,3. Dal fronte macroeconomico, bene gli aggiornamenti riguardanti il mercato del lavoro ed il settore manifatturiero dell’area di New York, deludenti invece le indicazioni dal Philadelphia Fed e dall’inflazione. Per quanto riguarda i risultati societari, balzo del 300% per gli utili di Goldman Sachs

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.40 | Link | 0 Commenti

Novita' Mediaset


Mediaset: allo studio l’extra dividendo
Il Presidente di Mediaset Fedele Confalonieri ha dichiarato che l’ipotesi di un dividendo extra, per far affluire nelle casse della Fininvest i fondi per far fronte alla sentenza sul lodo Mondadori, è una delle ipotesi al vaglio. La soluzione preferita sarebbe quella di liquidare parte delle riserve o il gruppo potrebbe anche far ricorso all’emissione di un bond.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.18 | Link | 0 Commenti

Risanamento: come finira'?


Risanamento:
In programmai, presso il tribunale fallimentare di Milano, l'udienza relativa la richiesta di fallimento per Risanamento avanzata lo scorso luglio dalla procura; non è escluso che alla fine venga deciso un ulteriore rinvio, come chiesto dai legali del gruppo fondato da Luigi Zunino. Secondo la procura il piano di ristrutturazione “non è idoneo a superare lo stato di insolvenza ".

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.12 | Link | 0 Commenti

Investimenti Finmeccanica


Finmeccanica: emissione obbligazionaria da 600 milioni
Finmeccanica, attraverso la controllata Finmeccanica Finance S.A., ha emesso sul mercato obbligazionario un prestito rivolto ad investitori istituzionali dell’ammontare nominale di 600 milioni di euro, scadenza 21 gennaio 2022 e cedola annua del 5,25%.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.09 | Link | 0 Commenti

Banche fallite


La crisi di quest'anno è stata lunga, lo è tuttora.
Molte banche sono fallite per la mancanza di denaro.
Sono 106 banche a non avercela fatta a sopportare questa disagio e quindi ad andare in fallimento.
Fallimenti così alti non si manifestavano da più di 15 anni.
Speriamo che con il nuovo anno la situazione migliori.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.33 | Link | 0 Commenti

Produzione diminuita


Assoenologi ci comunica che secondo delle precise statistiche se ne deduce che quest'anno la vendita di vini e mosti è diminuita del 40%.
La vendemmia quest'anno non ha avuto molto successo.
I drastici cambiamenti climatici hanno fatto si che la raccolta sia diminuita e quindi anche la vendita.
Speriamo meglio per l'anno prossimo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.28 | Link | 0 Commenti

Consumo aumentato


L'Italia produce un quarto della produzione tutale di pasta.
3,2 milioni di tonnellate di pasta sono prodotti e consumati in Italia.
Ecco i risultati negli altri stati:
- Stati Uniti produzione di 2 milioni di tonnellate
- Brasile produzione di 1 milioni di tonnellate
- Russia produzione 858 mila tonnellate.
La consumazione di pasta è aumentata negli ultimi mesi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.23 | Link | 0 Commenti

Come trovare il mutuo giusto?



Prima di scegliere un mutuo è necessario sempre valutare le proposte di più di una banca. Ci sono siti in grado di offrire la soluzione migliore, dopo una ricerca professionale, attraverso molte banche. La ricerca avviene previa consultazione fino a 40 banche. Questo è il modo più rapido per trovare la migliore offerta da parte delle banche.

Etichette:

venerdì 23 ottobre 2009
Inserito da: Alex, 20.46 | Link | 0 Commenti

Rata mutuo casa

La rata è calcolata la seguente formula:
Importo debito per tasso diviso per 12 mesi.
La conseguenza sulla riduzione della rata del mutuo casa è che la rata sara più negligibile come il tempo di rimborso sarà più lungo. Un tasso di interesse alto rendera il prodotto difficile da vendere. Dobbiamo ricordare che, quando chiediamo un prestito che non chiede un rimborso nei primi anni, il pagamento sarà superiore ad una situazione normale.

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.51 | Link | 0 Commenti

La forma più popolare di mutuo


La forma più popolare di mutuo ipotecario è costituita dal mutuo immobiliare, basato su una proprietà. Questo è un prestito da un istituto finanziario (come una banca, una finanziaria ...) per consentire ad un privato o ad una famiglia, la costruzione o la ristrutturazione di beni immobili . E’ importante sappere le principali caratteristiche di questa forma di prestito.

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.39 | Link | 0 Commenti

Definizione mutuo


Nel suo senso più generale, il termine mutuo indica semplicemente un accordo con il quale un soggetto (mutuatario) riceve da un ente (mutuante) una somma di denaro e si impegna a rimborsare nel tempo fissato. Essere un "contratto a titolo oneroso", il mutuatario deve pagare l'istituzione che ha fornito il finanziamento anche degli interessi (che rappresenta il "prezzo" del prestito), il cui ammontare è determinato di comune accordo da entrambe le parti. "

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.23 | Link | 0 Commenti

I mutui non sono le uniche forme di finanziamento


I mutui non sono le uniche forme di finanziamento per l'acquisto di una casa. Del codice civile, articolo 1813 definisce infatti il mutuo come "un contratto con cui una parte consegna ad un altro una certa somma di denaro o di altre cose fungibili, e l'altro è tenuto a rimborsare, cose della stessa specie e qualità".

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.04 | Link | 0 Commenti

Ifo Business


In Germania il titolo Ifo business climate passa una giornata positiva.
Stamani il titolo chiude con un leggero rialzo.
Gli analisti avevano previsto una chiusura pari ad un rialzo fino a raggiungere i 92 punti.
Si è manifestati si un rialzo, ma il titolo si è fermato a quota 91,9 punti.
Si prevede ulteriore aumento in giornata.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.24 | Link | 0 Commenti

Surroga e sostituzione del mutuo


La legge finanziaria ha stabilito un costo zero per la surroga o portabilità, una procedura semplice per "trasferire" il loro prestito da una banca ad un'altra e cambiare i parametri del mutuo stesso (senza modificare il debito residuo), facendo ancora più facile per sostituire il mutuo vecchio.
Grazie alla surrogazione, in base alle proprie esigenze, si potrebbe, ad esempio:
-cambiare il tipo di tasso (fisso, variabile o misto) che aveva scelto;
-ridurre la pressione sul tasso di interesse, riducendo il costo del debito;
-allungare la durata del prestito (fino a 40 anni) e ridurre l'importo delle rate.

Etichette:


Inserito da: Alex, 00.19 | Link | 0 Commenti

Prestito personale


A differenza dei mutui, il prestito personale non ha la garanzia dei beni acquistati dal debitore, che può coprire eventuali difetti. Dato l'elevato rischio per il creditore sono spesso chieste garanzie personali come la firma di un garante. Un prestito personale è definito come il finanziamento di un prestito personale. Non c'è un obbligo di scegliere un certo tipo di clienti attraverso le persone che vogliono prendere i soldi dalle banche. Il cliente non è costretto a spiegare lo scopo della sua richiesta di prestito.

Etichette:

giovedì 22 ottobre 2009
Inserito da: Alex, 23.54 | Link | 0 Commenti

Consiglio operativo


Consiglio: Data la natura ciclica dei tassi di interesse, il miglior consiglio che possiamo darvi è quello di scegliere il tasso fisso quando la curva dei rendimenti è così bassa (2 o 3%) si prevede che torni a crescere. In questo modo, le spese aggiuntive (tra gli aspetti negative), non solo sarno pienamente compensati, ma sarà il guadagno di rata non aumentata.
Al contrario, stare lontano dal tasso fisso quando la curva è al massimo o quasi, perché è statisticamente destinata a cadere, e che ha il tasso fisso non potrà beneficiare di questa discesa.

Etichette:


Inserito da: Alex, 23.34 | Link | 0 Commenti

Svantaggi del tasso fisso


Svantaggi del tasso fisso: sono rappresentati principalmente da un aumento dei costi iniziali coinvolti in termini di pagamenti fissi e tasso di interesse. I costi a tasso fisso, in media, sono di 0,50-1% in più. Per questa motivazione sono restii agli utenti di sottoscrizione di prestiti a tasso fisso. Il ragionamento (spesso male) è quello di <>.
L'aumento del costo del tasso fisso, non solo nel primo periodo, ma sono state percorrendo per tutta la durata del prestito: in realtà, principale in caso di rimborso anticipato sarà più in circolazione di rimorso è una pena più elevata (circa 2%) . Infine, tra i difetti è ovviamente quello di non poter beneficiare di una eventuale diminuzione dei tassi, come stabilito.

Etichette:


Inserito da: Alex, 23.31 | Link | 0 Commenti

Aspetti positivi del mutuo a tasso fisso


Aspetti positivi del mutuo a tasso fisso: hai la certezza matematica che il tasso non cambia per tutta la durata del prestito. Il tasso fisso non è collegato alle manovre da parte della BCE. Pertanto, i costi delle operazioni sono certamente lontano dalla conclusione. Saremo al sicuro in ogni caso da i aumenti causati dalle turbolenze del mercato. Inoltre, la stabilità dei finanziamenti ci permette di ottimizzare la nostra vita finanziaria, per esempio, la richiesta di anticipo per un altro prestito, così non avremo sorprese dalla precedente operazione.

Etichette:


Inserito da: Alex, 23.12 | Link | 0 Commenti

Mutui sospesi. Vediamo per chi


A partire dal prossimo gennaio l'Abi lancerà una moratoria a salvaguardia dei mutui delle famiglie in difficoltà. La possibilità di sospendere il rimborso delle operazioni di mutui varrà per 12 mesi.
Si sono richiesti 18 mesi di sospensione, la proposta e' ancora al vaglio ma non ci sono buone speranze che venga accettata.
Riamangono comunque da definire i pagamenti e le clausole dei pagamenti per gli interessi calcolati sul prolungamento del mutuo.
Le categorie interessate sono i licenziati, i professionisti che abbiano chiuso l'attivita' ed i nuclei familiari che abbiano perso il capofamiglia.

Etichette:


Inserito da: julianne, 23.10 | Link | 0 Commenti

Il mutuo a tasso fisso



Il mutuo a tasso fisso è stato considerate come meno importante perche ha la caratteristica di iniziare con un tasso superiore a quello variabile. Solamente in seguito alla crisi dei mutui negli Stati Uniti questo tipo di mutuo è stato piùchiesto. Le istituzioni finanziarie consigliano questo tipo di mutuo a tasso fisso. Questi mutui hanno il vantaggio di avere la rata fissata per tutta la durata del finanziamento.

Etichette:


Inserito da: Alex, 22.35 | Link | 0 Commenti

Sconti diffusione


Alcuni istituti di credito offrono uno sconto sulla diffusione, solamente se il rapporto tra rata e reddito è inferiore al 30%, con un ulteriore sconto se il rapporto tra l'importo del mutuo e il valore della proprietà è inferiore al 100%. Queste condizioni assicurano la protezione per la banca: il primo su una maggiore capacità di rimborso e la solvibilità del cliente e l'altro, in caso di svalutazione della proprietà come garanzia, la banca aveva completato un valore inferiore da 80 al 90% del valore d'acquisto.

Etichette:

mercoledì 21 ottobre 2009
Inserito da: Alex, 19.22 | Link | 0 Commenti

Spread, EURIRS, Euribor


Il tasso di interesse è calcolato come la somma di un numero di riferimento, la diffusione o la percentuale di reddito della banca e di un possibile aumento del premio di rischio, legati ad una singola persona fisica o giuridica che richiede il prestito. Così è la EURIRS o all'Euribor hao maggiorato la diffusione del 0,5-1% per la banca. La banca, infatti, non solo guadagna sulla diffusione, ma anche su una scala più ampia, la differenza tra il tasso di sconto e il punto di riferimento. La banca "compra" il denaro per il tasso di sconto della Banca Centrale e la "vende" agli interessi al tasso Euribor-all'EurIRS (più diffuse). Gli indici di cui uno spread non indica ciò che il denaro dei costi della banca sono una media ponderata degli interessi sulla somma dei prestiti denominati in una valuta, e quindi calcolato in uno specifico mercato (per la valuta euro).

Etichette:


Inserito da: Alex, 18.48 | Link | 0 Commenti

Ipoteche a tasso fisso e variabile


I prestiti e piani di ammortamento sono suddivisi in prestiti a tasso fisso e tasso variabile. Con i mutui a tasso fisso, il cliente paga sempre lo stesso interesse alla banca per la durata del prestito, mentre il tasso variabile il pagamento si fa in base dell'andamento dei tassi di interesse mensile. Con il tasso fisso, i guadagni dei clienti in uno scenario opposto, se l'interesse sui prestiti sale al di sopra della di un mutuo. Con il tasso variabile aumenta il rischio di provocare una rata notevolmente più elevato rispetto a quello iniziale se i tassi salgono, e compromessa la capacità di rimborsare il cliente.

Etichette:


Inserito da: Alex, 18.07 | Link | 0 Commenti

Aprire più di un mutuo ipotecario


Su un immobile è possible aprire più di un mutuo ipotecario, il proprietario puo disponere di più linee di creditori, tutte le ipoteche sono registrati con un numero di registrazione e si possono trovare tutte le informazioni al comune dove si trova la casa; alla commune è possible trovare tutte le informazioni nel registro degli edifici.

Etichette:


Inserito da: Alex, 18.01 | Link | 0 Commenti

Il mutuo ipotecario


Il mutuo ipotecario è stipulato dalla banca quando si chiede un prestito per il immobile stesso, in pratica la banca apre un mutuo ipotecario per avere una garanzia di più, perché se un cliente che prende un prestito avrà nei guai con la banca per pagare le rate mensili può evitare i confronti con la banca con una rivendita all’asta e ritornare alla normalità.

Etichette:


Inserito da: Alex, 17.45 | Link | 0 Commenti

Forme diverse di finanziamento


Sono forme diverse di finanziamento agevolato, non legate ad un rapporto di mutuo in senso giuridico, per cui le autorità statali o locali possono consentire ad un'attuazione di condizioni favorevoli per l'accesso alla proprietà per le famiglie svantaggiate.
Queste opportunità sono riferite all'acquisto di mutui per la prima casa. Le condizioni più frequentemente riqueste da queste operazioni sono collegati ai tassi, il tasso da pagare per il valore della valutazione della proprietà, la deducibilità degli interessi passivi, e i requisiti di reddito richiesti. I enti pubblici possono operare questi finanziamenti in modo diretto. Queste forme di finanziamento sono nel linguaggio comune, spesso confuso con il termine "mutuo", sebbene da un punto di vista giuridico, questo nome non è sempre corretto.

Etichette:


Inserito da: Alex, 16.48 | Link | 0 Commenti

Il mutuo bancario


Il mutuo bancario è la forma più comune di prestito da una banca, di solito contro la costituzione di una cauzione. Il caso tipico è il mutuo per agevolare il mutuatario nell'acquisto di una casa, ma ci sono anche altri tipi di mutui per un immobile, ripartiti per finalizzare il rilascio:

-costruzione di prestito concesso per finanziare la costruzione di un edificio

-ristrutturazione del prestito concesso per finanziare importanti opere di ristrutturazione
-prestito di denaro contante, concesso per particolari esigenze

Etichette:


Inserito da: Alex, 16.26 | Link | 0 Commenti

Mutui con flessibilità anche per i clienti


Il mercato dei mutui oggettivamente resta sbilanciato a favore degli istituti di credito (generamente le banche) che offrono i loro projetti sotto una forma di offerta unilaterale, con poche margine di negoziabilità da parte del mutuatario in relazione alle condizioni economiche e tutte le altre condizioni contrattuali . È vero che per la semplificazione delle procedure le banche hano consentito di presentare una gamma di prodotti con flessibilità anche per i clienti.

Etichette:


Inserito da: Alex, 16.05 | Link | 0 Commenti

Mutuo fondiario

Una forma di mutuo immobiliare (tereni e immobili) è un mutuo con una durata di più di 18 mesi, e il rapporto tra la somma presa in prestito e il valore della garanzia, recentissimo 80% in base alla normativa vigente. In conformità con la normativa sul credito ipotecario, questo credito fondiario potrebbe essere dato da alcuni istituti di credito autorizzati a tale titolo particolarmente, o messi a loro disposizione in una sezione particolare , anche in considerazione della crescente presenza di operatori stranieri nel mercato , anche a tecnica è stata permessa a tutti gli intermediari finanziari.

Etichette:


Inserito da: Alex, 15.14 | Link | 0 Commenti

Il mutuo con ombrello


In ottobre un casa si assicurazzioni ha lanciato un nuovo prodotto: “Mutuo Tasso Protetto”, un tipo di mutuo con spead dell’1,4% per la durata da 20 a 30 anni. Si tratta di un mutuo a tasso variabile con cap, cioè con una sorta di protezione contro la volatilità dei tassi d’interesse. Piu di una banca proporre mutui con “l’ombrello”; sistemi analoghi sono stati adottati anche da alte banche importante.

Etichette:

martedì 20 ottobre 2009
Inserito da: Alex, 22.42 | Link | 0 Commenti

Cosa è il mutuo


Il mutuo è un contratto il quale una parte (mutuante) a un'altra (mutuatario) consegna una certa quantità di denaro o di altre cose fungibili, e l'altra parte è tenuta a rimborsare la stessa quantità. In sostanza, l'ipoteca è un termine medio (in genere da 5 a 40 anni), forniti da un istituto finanziario, applicando un tasso di interesse e l'impegno da parte del debitore di rimborsare lo stesso.

Etichette:


Inserito da: Alex, 22.18 | Link | 0 Commenti

Mutuo e valore della casa


Se, nel corso degli anni il valore della proprietà continua ad aumentare (come è successo in passato), si può ancora contare su una cifra di denaro, anche dopo aver rimborsato il prestito. Nel caso in cui il debito pubblico salire piuttosto che il valore della casa, l'importo dovuto dagli eredi non sara superiore al valore di realizzo della casa.

Etichette:


Inserito da: Alex, 22.08 | Link | 0 Commenti

Mutuo ipotecario vitalizio


Nel caso di coniugi o conviventi al finanziamento cointestato e sarà 'rimborsato solo dopo la scomparsa del più lungo dei due coinstestatari. Se gli eredi sono interessati a mantenere la proprietà della casa pagherà indietro ciò che è dovuto per coprire il prestito e uscire la casa da ipoteca, o può vendere la casa e per rimborsare il prestito con il ricavato della vendita. La proprietà rimane all'intestario e la sua famiglia.

Etichette:


Inserito da: Alex, 21.47 | Link | 0 Commenti

Prestito vitalizio


Il finanziamento è stato progettato in modo che non si è mai fatto alcun pagamento. Il prestito ipotecario vitalizio non richiede il rimborso di qualsiasi tipo, infatti, non anche per l'interesse durante la vita del suo titolare. Gli interessi e le spese annuali vengono aggiunti ogni anno, e il debito totale sarà rimborsato in un'unica soluzione dagli eredi. Con il prestito vitalizio, è possibile: -aiutare i propri figli acquistare una casa;

-fuori il pensiero di rate mensili legati a mutui o finanziamenti;

-vivere in pace i anni del’anzianità

Etichette:


Inserito da: Alex, 21.24 | Link | 0 Commenti

Prestito ipotecario vitalizio


Il prestito vitalizio ipotecario è un finanziamento a lungo termine assistito da ipoteca di primo grado sulla casa (la vostra proprietà), riservato a persone che abbiano compiuto 65 anni. E 'possibile ottenere da 32.000 a 400.000 euro. L'importo del prestito dipende dall'età del richiedente e il valore della casa: maggiore è il valore dell'abitazione, maggiore sarà l'importo che si ottiene con il prestito vitalizio ipotecario.

Etichette:


Inserito da: Alex, 21.07 | Link | 0 Commenti

La registrazione del titolo


Secondo la "Legge Bersani", se voi o la vostra famiglia ha una macchina già assicurata, si potrebbe garantire il nuovo veicolo con la stessa classe CU (Bonus / Malus) maturata dall'altra macchina. Queste sono le condizioni previste per la classe agevolata:

• Il veicolo deve essere di prima immatricolazione o di un nuovo acquisto di un veicolo usato. In ogni caso, la registrazione o trasferimento del titolo deve essere avvenuti durante il ultimo anno;
• il veicolo appartiene allo stesso tipo di quello già previsto.

Etichette:


Inserito da: Alex, 20.32 | Link | 0 Commenti

Andamento USA


Usa: meglio del previsto i numeri di Intel
Intel nel terzo trimestre 2009 ha registrato un calo degli utili e del fatturato facendo però meglio di quelle che erano le previsioni degli analisti.
Nel periodo luglio-settembre i profitti sono scesi del 5% a 1,9 mld, con un utile per azione che si è attestato a 33 centesimi, contro i 28 attesi; il fatturato ha invece messo a segno una contrazione vicina all’8% portandosi a 9,4 mld, contro i 9 pronosticati alla vigilia.
A margine della presentazione dei risultati, il management del leader mondiale nel settore dei semiconduttori si è detto ottimista sull’andamento dei conti nel 4° trimestre

Etichette:

lunedì 19 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 22.21 | Link | 0 Commenti

Borse oggi


Parte bene la settimana sui listini europei, in attesa dei risultati trimestrali in arrivo nei prossimi giorni dai big di Wall Street. In linea con il buon andamento delle piazze il greggio a 73 dollari e cross euro-dollaro che sale di mezzo punto percentuale a ridosso di 1,48.
Ancora in salita la Fiat e lo stesso Pirelli
Dopo aver comunicato al mercato le stime 2009, ha chiuso la giornata con un +4,42% Autogrill;

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.13 | Link | 0 Commenti

Risanamento il no della procura


Risanamento: no della procura al piano
Per la Procura di Milano il piano di ristrutturazione di Risanamento “non è idoneo a superare lo stato di insolvenza ". Secondo i pubblici ministeri Risanamento senza erogazioni di capitale straordinario non riuscirebbe ad andare avanti; confermata quindi la richiesta di fallimento per il gruppo immobiliare.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.02 | Link | 0 Commenti

Italease, interventi sul capitale


L’Assemblea straordinaria degli Azionisti di Banca Italease, dopo aver deliberato l’eliminazione del valore nominale delle azioni, ha proceduto alla copertura delle perdite.
L’Assemblea straordinaria ha poi attribuito delega al Cda per aumentare a pagamento e in via scindibile il capitale sociale, entro 12 mesi, per un importo massimo di 1.200.000.000 euro.

Etichette:


Inserito da: julianne, 21.57 | Link | 0 Commenti

Perdite Apple


Apple, il mercato prevede in media un eps di 1,42 usd su ricavi per 9,2 mld di dollari, contro l'eps di 1,26 usd ed ricavi di 7,9 mld del 2008.
Alla chiusura dei mercati USA di stasera verranno annunciati i conti relativi al 4° trimestre fiscale di Apple.
Pure Apple sta passando male questo momento di crisi.
Si può notare una diminuzione dello 0,73% a 186,7 dollari.
Ancora lontana la fine del periodo nero.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.21 | Link | 0 Commenti

Utile BB&T


La banca BB&T quest'anno è caduta nella crisi.
Risultati nettamente diminuiti.
La forte pressione negativa è chiaramente visibile.
Si è verificata una diminuzione del 57% nel terzo trimestre di quest'anno.
Le azioni erano vendute a 65 centesimi l'una, mentre adesso sono vendute a 23 centesimi.
La rapida discesa era stata prevista dagli analisti.
Bisogna investire per tornare come erano prima.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.16 | Link | 0 Commenti

Borsa Italiana

Nel sito di Borsa Italiana si può notare l'annuncio nelle sezioni urgenti riguardante la sospensione dalle negoziazioni delle azioni ordinarie Lottomatica.

Sono in attesa di un comunicato prima di arrivare a decisioni stabili.

Bisogna aspettare domani per sapere i risultati.

Per ora si sa solamente che le azioni di Lottomatica sono momentaneamente sospese e che non riprenderanno per i prossimi giorni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.10 | Link | 0 Commenti

Nuovo Ceo

Sandy Crombie, Ceo della compagnia assicurativa inglese Standard Life, ha annuncitao che lascierà il posto a partire dell'anno prossimo.
Il suo successore è già stato nominato, sarà David Nish, direttore finanziario da 3 anni.
Il tutto a partire da gennaio del prossimo anno.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.46 | Link | 0 Commenti

Progresso fatturato


La società di Londra, attiva nel settore dell'outsourcing, sta uscendo piano piano dalla crisi con un aumento dei ricavi pari all'8%.
C'è stata una Tonica del fatturato, la Bunzl.
I risultati sono positivi a Londra, progresso dello 0,39% a 638,5p

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.41 | Link | 0 Commenti

Ministri agricoltura


Non siamo solo noi ad essere in mezzo alla crisi, anche il settore del latte se la passa male.
La commissaria europea all'Agricoltura, Mariann Fischer-Boel, parlerà oggi alla riunione dei Ministri dell'Agricoltura.
Lo scopo è di far disporre di 280 mln di € da investire nel settore del latte.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.35 | Link | 0 Commenti

Ridurre debito


Nuovo progetto per raccoglier capitale i ridurre il debito creatosi dalla crisi economica.
Le Figaro ci comunica che Rusal vuole sbarcare all'Euronext.
Quotazioni a Parigi ed Hong Kong per aumentare il capitale e diminuire il rapporto negativo della crisi.
Questi sono i progetti, fino a quando riusciranno a portarli avanti?

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.29 | Link | 1 Commenti

Brunetta banda


Per cambiare la burocrazia serve una rete stabile e veloce, in modo che i documenti possono essere trasferiti rapidamente.
Lo annuncia Brunetta.
E' per questo che il ministro della Pubblica Amministrazione sta portando avanti il progetto di fare avere a tutti almeno due mega di banda larga.
Il progetto dovrebbe concludersi all'inizio dell'anno prossimo.

Etichette:

domenica 18 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 16.50 | Link | 0 Commenti

Banca Mezzogiorno


Tremonti ci comunica che lo Stato finanzierà il progetto di costruire una nuova banca per il Mezzogiorno.
Dice che essa è l'unica regione a non avere una banca propria.
Annuncia che è arrivato il momento di fornirne una anche a loro.
Il progetto è in corso, ancora non si sanno le tempistiche.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.45 | Link | 0 Commenti

Madoff


Bernie Madoff ha venduto la sua villa a 8,7 mln.
In totale oltre a quelli ricavati altri 9,4 mln.
In seguito alla maxi truffa, Bernie, ha deciso che i soldi guadagnati andaranno a risarcire le perdite.
Non si sa chi è stato a comprare la villa ma si sa che essa ha 3 camere da letto, tre bagni e vicini esclusivi: Ralph Lauren e Robert De Niro.
Altre due proprietà ancora sono alle vendite, non sono ancora stati trovati gli acquirenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.40 | Link | 0 Commenti

Sospese, rate a chi è in difficolta



Banca Popolare di Vicenza ha attivato la sospensione fino a 18 mesi delle rate del mutuo per le famiglie in difficolta' ed ha aderito al Protocollo d'Intesa tra le Prefetture Venete, le Province di Venezia, Verona, Vicenza, Belluno, Padova e Rovigo finalizzato al sostegno delle fasce sociali maggiormente colpite dagli effetti negativi dell'attuale congiuntura economica.Il protocollo prevede la sospensione del pagamento delle rate dei mutui e delle quote di interessi maturati, fino ad un massimo di 18 mesi per tutti i privati in difficolta' nel pagamento delle rate del Mutuo Prima Casa a causa della perdita del lavoro, dell'entrata in cassa integrazione, dell'insorgere di una malattia grave o del decesso di un familiare.

Etichette: ,

sabato 17 ottobre 2009
Inserito da: dogenglish, 01.06 | Link | 0 Commenti

Alluvione sospesi i mutui

Il Banco di Sicilia (UniCredit Group) mette in campo altre iniziative in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione di Messina. Per i clienti che risiedono nelle zone disastrate viene sospeso l’addebito delle rate di rimborso dei finanziamenti in corso (mutui e prestiti personali). Le rate sospese saranno posticipate alla scadenza del finanziamento senza oneri aggiuntivi e verranno pagate al termine del piano di ammortamento, per il numero di mensilita’ corrispondenti a quelle sospese. Si ferma inoltre, sempre soltanto per gli abitanti delle zone colpite, l’attivita’ di recupero crediti. Viene accordata una moratoria di quattro mesi su tutti i piani di rientro concordati e gia’ scadenzati. Per le piccole e medie imprese della zona e’ stato costituito dalla banca un team specializzato, e le aziende potranno inoltre accedere a un plafond di 3 milioni di euro per mutui chirografari e ipotecari a condizioni agevolate, con

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 01.05 | Link | 0 Commenti

Che mutuo flessibile



CheBanca! lancia Mutuorisparmio. È flessibile, ma secondo le nostre indagini, sul mercato esistono offerte migliori. Vi spieghiamo perché.
Mutuorisparmio: il nuovo mutuo di CheBanca!La banca online del gruppo Mediobanca ha lanciato Mutuorisparmio. Si tratta di un mutuo a tasso variabile che permette ai titolari di un Conto Corrente Che Banca! o di un Conto Tascabile a Colori di risparmiare sugli interessi.
Gli interessi di Mutuorisparmio: convenienti soprattutto per CheBanca! Gli interessi sulla rata mensile sono calcolati sul capitale residuo meno la somma dei saldi contabili medi presenti sui conti collegati al mutuo. Quindi più soldi ci sono sul conto corrente, più basso sarà l'interesse del mutuo. Il margine di guadagno di CheBanca! sul prestito al cliente con Mutuorisparmio è dell'1,60%, mentre per altri mutui variabili tradizionali, il ricavo di CheBanca! è dell'1,50%.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 01.04 | Link | 0 Commenti

Abbasso il tetto



L’Europa abbassa il tetto del valore dei mutui concessi dalle banche: si attesterà sul 40% del prezzo dell'immobile. E’ questa la novità prevista da una proposta di direttiva della Commissione europea e che si pone l'obiettivo di ridurre i rischi di credito e rafforzare i requisiti patrimoniali delle banche.
Se ora la legge bancaria vigente in Italia prevede una soglia pari all'80%, ciò significa, per esempio che su un immobile del valore accertato di 200mila euro, banche e intermediari finanziari possono erogare fino a 160mila euro, con il tetto del 40% sullo stesso immobile del valore di 200mila euro le banche potranno erogare fino a 80mila euro.
Questa nuova disposizione andrebbe a pesare soprattutto sulle fasce dei meno abbienti e degli stranieri residenti in Italia che, con un reddito basso, comprano essenzialmente bilocali. In Italia oggi la copertura del mutuo sul valore dell'immobile, a livello regionale, vede le Marche al primo posto in Italia con il rapporto fra finanziamento e costo dell'immobile pari al 71%.
Al secondo posto si trova la Sardegna, la Lombardia e il Piemonte con il 70%, ultima la Campania con il 63% (media nazionale 67%). Ciò significa che la decisione europea penalizzerebbe pertanto le regioni con il più alto rapporto di indebitamento.
Autore:

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 01.03 | Link | 0 Commenti

Mutui, mano tesa



Di fronte alla crisi economica più grave dal Dopoguerra non servono barriere tra impresa, banche e politica, ma un patto per lo sviluppo cui nessuno può sottrarsi. L'accordo tra Confindustria Pescara e Banca dell'Adriatico va in questa direzione».Enrico Marramiero, presidente di Piccola industria di Confindustria Pescara presenta con queste parole l'accordo siglato ieri tra Banca dell'Adriatico (Gruppo Intesa Sanpaolo) e Confindustria Pescara per promuovere misure che garantiscano l'afflusso di credito al sistema produttivo attraverso interventi sulla liquidità e sulla patrimonializzazione delle imprese

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 01.01 | Link | 0 Commenti

Maxi debito maxi mutuo



IL debito è storico e accumulato. Centoquaranta milioni di euro che, negli ultimi anni, a suon di rate di mutuo pagate (ogni anno il municipio deve versare una rata da 11 milioni di euro) sono diventati circa 120. In quella cifra, per una quota pari alla metà, si rincorrono i debiti della storia di questa città che, a metà degli anni '90, ha fatto i conti con il dissesto finanziario, che ha subito - come la gran parte delle città italiane, qualunque fosse il “colore” dello schieramento di reggenza - una legislazione, in fatto di espropri, poco chiara e vecchia, datata secolo scorso.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 01.00 | Link | 0 Commenti

Mutui con cap



Il prodotto finanzierà fino all’80% del valore dell’immobile ed è disponibile sia per l'acquisto, sia per la ristrutturazione. Tra i plus di prodotto anche la possibilità, per il cliente, di passare al tasso fisso per due, cinque o dieci anni, esercitando tale opzione anche più volte durante l’intera durata del mutuo. Nel caso di passaggio a regime di tasso fisso il meccanismo del CAP decade temporaneamente per poi riattivarsi qualora il mutuo dovesse ritornare a tasso variabile.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.59 | Link | 0 Commenti

Osservatorio mutui



Dopo i recenti cali, nell'ultimo mese i tassi di interesse applicati dalle banche sui mutui per l'acquisto della prima casa non si sono mossi troppo. L'Osservatorio MutuiOnline - Lamiafinanza mostra una sostanziale stabilità nei mutui a tasso fisso, mentre sul tasso variabile si possono spuntare condizioni un po' più favorevoli rispetto a un mese fa. L'Osservatorio, che considera tutte le offerte presenti sul sito MutuiOnline, è costruito sull'ipotesi di un uomo di 35 anni, che chiede un finanziamento di 120 mila euro per acquistare, a Milano, un immobile del valore di 150 mila euro. Secondo i dati rilevati oggi, se sceglie per esempio una durata breve, dieci anni, con Intesa Sanpaolo può avere un mutuo con un tasso fisso del 4,40%, per una rata di 1.238 euro. Sulla scadenza più lunga, 40 anni, il più conveniente è il prestito di Bnl, con un tasso del 5,30%.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.58 | Link | 0 Commenti

Banche sotto lente ingrandi



Moody's ha messo sotto osservazione con implicazioni negative tutte le classi di una cartolarizzazione di mutui residenziali da 1,68 miliardi di euro di Capital Mortgage, veicolo del gruppo UniCredit (CRDI.MI: Quotazione).
La decisione deriva dalla performance, peggiore delle attese, del portafoglio sottostante. Questo potrebbe portare a un incremento delle aspettative di perdita derivante da livelli di default e frodi superiore alle attese.
Il portafoglio consiste in 22.633 mutui immobiliari garantiti ad altrettanti debitori per un ammontare complessivo di 2,5 miliardi.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.57 | Link | 0 Commenti

Mercato in calo



I dati relativi al mercato immobiliare diffusi dall’Agenzia del territorio e quelli resi noti dal rapporto Tecnocasa sono la prova degli attuali cambiamenti. Tra aprile e giugno 2009 si è registrato un calo più contenuto negli scambi – pari a circa il 12%, contro il 19%, nel medesimo periodo dello scorso anno – mentre sul versante dei prezzi, pur in calo nei primi sei mesi del 2009, ora si riscontra una certa stabilità. “Rispetto al 2007 e al 2008, anni in cui la diminuzione delle quotazioni e della transazioni è stata pressoché costante siamo in presenza ora di una significativa anche se lenta ripresa – precisa Pingiori – Oltre a i prezzi e alle operazioni di compravendita che tendono a stabilizzarsi, siamo in presenza anche di un continuo incremento del numero di persone che visitano le nostre agenzie

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.56 | Link | 0 Commenti

Proposta al 40 pazzesca



"La proposta della Commissione europea, che starebbe lavorando alla preparazione di una direttiva che introduca limiti più bassi per la concessione di mutui sull'acquisto di immobili, pari al 40% del valore degli immobili come ammontare dei prestiti che possono essere concessi dagli istituti di credito europei, come riportato oggi da

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.55 | Link | 0 Commenti

Mutui acquisto casa



In seguito alla notizia ripresa da vari quotidiani, Alfredo Antoniozzi, deputato al Parlamento europeo nel gruppo PPE, ha depositato un'interrogazione urgente alla Commissione europea per avere chiarimenti riguardo alla proposta di riforma della direttiva Ue sui requisiti di capitale delle banche. L'interrogazione, rivolta al commissario al mercato interno, l'irlandese McCreevy, si sofferma sul problema dei mutui ipotecari per l'acquisto della casa e sull'impatto negativo che tale riforma potrebbe avere. Ad oggi, infatti, in Italia il rapporto tra valore immobiliare e ammontare finanziabile tramite mutuo per l'acquisto o per la ristrutturazione di un immobile arriva fino allྌ%. Con la sua proposta, la Commissione potrebbe invece valutare di dimezzarlo, portandolo al 40% su scala europea, questo per evitare che le banche prendano troppo rischi legati all'oscillazione dei mercati immobiliari.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.54 | Link | 0 Commenti

Mutui tetto al 40%



“Anche se per ora se ne discute a livello teorico, la questione del possibile tetto del 40% per il rapporto di copertura del valore immobiliare in sede di erogazione dei mutui da parte del sistema bancario dimostra due cose:
- che la burocrazia europea teorizza spesso e volentieri senza preoccuparsi soverchiamente dell’ impatto che il prodotto di tale studio potrà avere sulle diverse realtà ed economie nazionali; il che è particolarmente grave in questi momenti di crisi economica. Nel nostro Paese ci sono attualmente 250 mila unità immobiliari ultimate o in fase di ultimazione (50 mila nella sola Lombardia) che stentano ad essere vendute; immaginiamo quale tegola sulla testa sarebbe questa misura restrittiva.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.53 | Link | 0 Commenti

Pil pre crisi fra anni



La crisi che ha investito l'economia mondiale negli ultimi due anni «è stata come un virus mutante che a ogni cambiamento genetico ha provocato danni sempre maggiori: prima si è presentato come problema circoscritto ai mutui subprime, poi si è propagato all'intero comparto finanziario, che aveva impacchettato e ricollocato questi mutui sul mercato unendoli ad altri asset, infine si è diffuso all'intera economia reale. Ora ci sono «sentieri diversi da paese e paese per incamminarsi sulla via della ripresa: in Europa sembrano meglio posizionate Francia e Germania, ma come si parla di tre trimestri negativi per proclamare tecnicamente la recessione, bisognerebbe attendere tre trimestri buoni

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.52 | Link | 0 Commenti

Mutuo blocca ripresa



Tutti ormai conosciamo com’è andata la storia (negli Stati Uniti): sono stati erogati mutui per un valore che andava ben oltre il valore stesso dell’immobile, per non parlare della capacità di indebitamento dell’acquirente e della sua solvibilità.
Altrettanto bene tutti conoscono com’è andata a finire.
E in Italia? Le cose hanno avuto un andamento leggermente diverso, anzi sostanzialmente diverso. E’ pur vero che alle volte sono stati concessi mutui al cento per cento e oltre (spese notarili e acquisto mobili compresi) del valore dell’immobile, ma nella stragrande maggioranza dei casi si è proceduto con una certa oculatezza.
Lo testimonia il fatto che, nonostante i non pochi crediti in sofferenza, se non addirittura inesigibili, registrati dalle banche, la situazione non è considerata catastrofica.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.50 | Link | 0 Commenti

Mutui tetti europei



Continua a tenere banco in Europa la questione mutui. E dopo le voci che si sono rincorse in questi giorni, il portavoce Charles McCreevy, commissario al Mercato interno, ha smentito che Bruxelles voglia mettere la briglia ai mutui: imponendo loro una nuova soglia massima, limitandoli al 40% del valore dell´immobile (e non all´80% come avviene in Italia) in tutti i 27 Stati della Comunità. Al momento l´Ue parla solo di valutazioni, ma si nessuna proposta concreta. L´intento dell´Unione Europea appare chiaro: limitare i rischi per gli istituti e armonizzare le diverse norme, tanto differenti

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.50 | Link | 0 Commenti

Tetto sui mutui Evviva



In Italia le banche possono erogare mutui per l’acquisto di case per un importo fino all’80% del valore dell’immobile. Il resto della somma viene, generalmente, acquisito stipulando ulteriori polizze assicurative.E’ stato presentato in questi giorni dall’Unione Europea alla Federazione europea delle banche e all’ABI, un progetto che intende modificare il mercato immobiliare, attraverso l’introduzione di un limite per la copertura dei mutui comune a tutti i paesi dell'Unione, pari al 40% del valore dell’immobile. Se ciò avverrà gli acquirenti saranno soggetti a costi aggiuntivi per riuscire ad acquisire il rimanente valore, stipulando polizze assicurative.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.44 | Link | 0 Commenti

Calo edilizia e mutui



Difficoltà arrivano anche dal mercato della casa: le famiglie, complici i restringimenti del credito, faticano sempre più ad accedere all'acquisto. Ma il mercato, nella contrazione delle vendite, rischia di rispondere con un aumento dei prezzi. Calano le imprese iscritte alla Cassa Mutua Edile (-9,1%).L'ANCE di Rimini chiede alle amministrazioni uno snellimento delle pratiche burocratiche, un maggiore sforzo negli appalti pubblici e il ripensamento delle norme vigenti, in particolare il piano casa, che per i costruttori sono un freno all'attività del settore. Alle banche, si chiede una maggiore apertura al credito.

Etichette: , ,


Inserito da: dogenglish, 00.43 | Link | 0 Commenti

Arbitrato su mutui alti



Parte domani l'Arbitro Bancario Finanziario, figura introdotta nell'ordinamento italiano dalla Legge per la Riforma del Risparmio, che rappresenta una vera e propria rivoluzione copernicana nel rapporto tra la Banca d'Italia e i clienti bancari. Via Nazionale, infatti, fino a pochi anni fa non rispondeva neanche alle lettere di reclamo degli ex utenti bancari. Oggi invece ha la regia del nuovo organismo di risoluzione stragiudiziale delle controversie un sistema più semplice, rapido ed economico rispetto al ricorso al giudice civile, opzione sempre possibile se il cliente non è soddisfatto dal giudizio. L'Arbitro Bancario Finanziario (Abf) si occuperà di tutte le litI in cui la richiesta di ristoro da parte del cliente non supera i 100mila euro attivate dai clienti di banche e finanziarie sulle materie che la legge assegna alla vigilanza della Banca centrale. Dai conti correnti ai mutui casa, dalla concessione di un fido all'applicazione di tassi ritenuti usurari fino alla cessione

Etichette:


Inserito da: dogenglish, 00.42 | Link | 0 Commenti

Convegno mutuo




FORLI' - L'A.P.E.-CONFEDILIZIA - nell'ambito delle iniziative di approfondimento delle tematiche legate agli immobili - promuove per Venerdì 16 Ottobre un incontro pubblico presso l'Auditorium della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna Via Flavio Biondo 16.
All'incontro, dalle 15,00 alle 18,00 , si potrà accedere previa registrazione dei partecipanti con inizio alle ore 14,30; la partecipazione è gratuita per i Soci; iscrizione Euro 20,00 per chi non è socio.

Tema della riunione "Mutui: aspetti
google_protectAndRun("ads_core.google_render_ad", google_handleError, google_render_ad);
civilistici e fiscali. I rimedi alla eccessiva onerosità dei mutui: panorama delle singole fattispecie ed analisi in particolare della rinegoziazione dei mutui ipotecari. Le penali per estinzione anticipata. La cancellazione semplificata delle ipoteche".

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.41 | Link | 0 Commenti

Mutui e calo compravendita case



Come confermato dalle dettagliate note trimestrali dell’Agenzia del Territorio, le compravendite immobiliari sono ancora in fase di crisi. Le compravendite residenziali si stanno attestando su un valore prossimo al -13%. Per quanto riguarda gli immobili ad uso commerciale il dato supera di poco il -15% e per uso produttivo supera il -22% (rispetto allo stesso periodo del 2008).
Il mercato immobiliare è dunque sofferente e nonostante al momento ci sia la possibilità teorica di contrattare mutui con tassi accettabili, il costo del denaro BCE è ancora saldamente all’1%, ci si imbatte però nella necessità delle banche di avere garanzie molto più solide che in passato. Ciò penalizza soprattutto le piccole e piccolissime imprese che spesso non dispongono di tali garanzie e quindi non possono accedere al credito anche se per finalità immobiliari.

Etichette: , ,


Inserito da: dogenglish, 00.40 | Link | 0 Commenti

Dow Jones Timori



)-"Eventuali provvedimenti per una limitazione del tetto massimo di erogazione dei mutui sul valore dell'immobile non devo essere calati dall'alto".
Lo ha detto Franco Bruni, docente di economia monetaria dell'Universita' Bocconi, durante Sky Tg24 Economia parlndo dell'ipotesi di un tetto per i mutui del 40% che sarebbe allo studio dell'Ue.
Bruni ha poi spiegato che eventuali provvedimenti comunque non dovrebbero essere presi dalle Commissioni della Ue ma eventualmente dovrebbero essere lasciati alla BCE e dovrebbero essere variabili nel tempo in base anche ad eventuali bolle finanziare.
Infine Bruni ha detto che eventuali soglie per l'erogazione dei mutui dovrebbero essere correlate con altri coefficienti delle banche per evitare future bolle. Lat

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.39 | Link | 0 Commenti

Mutui, previsione tassi



In questa prima parte di ottobre molti indici di fiducia americani ed europei sono stati peggiori delle attese. Dopo il recente ottimismo estivo torna quindi a prevalere la cautela. I mercati stanno facendo proprio uno scenario di bassa crescita per un periodo prolungato di tempo, con un'inflazione che almeno per tutto il 2010 non rappresenterà un problema. Dalle recenti riunioni delle banche centrali e del G20 emerge la preoccupazione sulla capacità della crescita di autoalimentarsi nel momento in cui venissero ridotti o ritirati gli stimoli fiscali e monetari. Sia la Federal Reserve, sia la Banca centrale europea (Bce) hanno promesso di mantenere basso il costo del denaro nei prossimi mesi e i tassi a medio lungo termine si sono adeguati a questa prospettiva.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.38 | Link | 0 Commenti

plafond per economia



Francesco Franceschetti
Plafond di 150 milioni, estensione degli strumenti previsti dalla moratoria su mutui e leasing, finanziamenti per il rafforzamento patrimoniale e sostegno al capitale circolante: è quanto previsto dall'accordo firmato da Intesa Sanpaolo e Associazione industriale bresciana per promuovere misure volte a garantire l'afflusso di credito al sistema produttivo, attraverso interventi sulla liquidità e sulla patrimonializzazione delle imprese.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.37 | Link | 0 Commenti

Scendono i tassi



Scendono le domande di mutuo da parte dei consumatori statunitensi nella settimana al 9 ottobre 2009. L'indice delle richieste di mutui ipotecari è sceso, infatti, dell'1,8%. Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA).

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.33 | Link | 0 Commenti

COintesta e fideussa



Il cointestario del mutuo non coincide con il fideiussore: sono due figure giuridiche diverse. La scelta se incarnare l’una o l’altra dipende dal mutuatario e dalla banca che ha come scopo principale quello di garantirsi. E’, invece, vero che nel caso in cui si offrisse la propria garanzie per il mutuo di un parente o un amico poi si possono avere dei problemi nel caso in cui si richieda per se’ un prestito. Questo perche’ la banca o la finanziaria mettono in conto che il gia’ una parte della disponibilita’ economica

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.32 | Link | 0 Commenti

Mutuo ad altra gente



Non ho un lavoro. Posso comprare casa intestata solo a me e il mutuo lo paga qualcun altro non intestatario della casa? Se si’, che garanzie deve offrire? Il mutuo deve essere intestato a tutti e due o solo a me e l’altro come garante?
Si’, puo’ accollare il mutuo della casa da intestare a qualcun altro ma, ovviamente, non avra’ diritto alla detrazione Irpef degli interessi pagati. Questa, infatti, e’ riconosciuta solo a chi e’ contemporaneamente titolare del mutuo e dell’immobile prima casa. Puo’ anche proporre un garante per il suo mutuo, ma solo se la banca accetta la sua proposta, altrimenti dovra’ necessariamente stipulare un mutuo cointestato. Potra’ quindi acquistare come prima casa dato che non e’ obbligatorio che oltre il mutuo sia cointestato anche l’appartamento. In questo caso, pero’, poiche’ pagherebbe solo meta’ del mutuo potrebbe detrarre solo gli interessi della quota che paga.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.31 | Link | 0 Commenti

Mutuo speciale per ministro



Ha appena presentato in Consiglio dei ministri il suo disegno di legge sulle «misure straordinarie ed urgenti concernenti la gestione del rischio idrogeologico». A Palazzo Chigi è stato deciso di portare il testo all'ordine del giorno della prossima riunione. Ieri, spiega la stessa Prestigiacomo, ci sono stati alcuni problemi con il dicastero dell'Economia. La sua, infatti, è una contromossa ai tagli che ha dovuto subire. I fondi sono scesi di due terzi: da 1,6 miliardi nel 2008 ai 737 milioni di quest'anno che si trasformeranno in 579 milioni nel 2010. Giusto i soldi per pagare gli stipendi. Anche perché la maggior parte delle risorse per l'Ambiente arrivano da finanziamenti inseriti in leggi ordinarie che hanno una scadenza di tre anni. E i tre anni sono scaduti senza ancora alcun rinnovo.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.29 | Link | 0 Commenti

Mutui nuove regole comuni



La crisi finanziaria ha lasciato il segno e l'Europa si interroga su come armonizzare i requisiti di capitale delle banche. Tra i termini in discussione - come riportato sul Sole 24 Ore del Lunedì di ieri - c'è anche quello sulla riduzione della copertura dei mutui fino al 40% del valore dell'immobile. A questo proposito il portavoce del commissario al Mercato interno, Charlie McCreevy, ha ieri osservato che «esiste una discussione sul modo di armonizzare in Europa i requisiti di capitale per le banche, ma per ora nessuna proposta è stata formalizzata. In ogni caso non è una questione della quale si occuperà l'attuale commissario». La Commissione attuale è infatti in carica fino al 31 ottobre.


Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.28 | Link | 0 Commenti

Miglior mutuo Evviva



Il prodotto a tasso variabile con cap vince la quarta edizione del rapporto OF E’ indicato come la migliore soluzione nella particolare congiuntura del credito e dei tassi Mps Protezione del Gruppo Montepaschi è il miglior mutuo del 2009. Lo ha stabilito Osservatorio Finanziario che, nella quarta edizione del suo rapporto, ha premiato con il primo posto in classifica il prodotto a tasso variabile con cap giudicandolo come la migliore soluzione nella particolare congiuntura del credito e dei tassi.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.27 | Link | 0 Commenti

Mutuo paga il comune



I timori della giornata di ieri sono purtroppo diventati realtà. Bocciato ogni tentativo di fidejussione (vera o presunta) di Gilberto Sacrati, il Credito Sportivo ha escusso nella giornata di oggi la fidejussione di garanzia del Comune di Bologna. Si tratta di 6 milioni e 400 mila euro, che ricadono sulla collettività.
Il Comune ora sarà costretto a rivalersi su Fortitudo Pallacanestro, in modi e tempi ancora da stabilire.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.26 | Link | 0 Commenti

Agevolazini mutuo prima casa



Rispetto a dieci anni fa, oggi la richiesta di un mutuo è molto più frequente. A farne domanda sono soprattutto i giovani o le giovani coppie che sono quasi costrette a ricorrere ad un prestito da parte delle banche per poter compare una casa. La normativa attuale prevede delle agevolazioni per chi accenda un mutuo per l'acquisto della casa. Ci sono, però, dei limiti per poter usufruire delle agevolazioni del Mutuo prima casa.Vediamo nel dettaglio

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 00.23 | Link | 0 Commenti

Il mutuo bancario


Il mutuo bancario è una delle più comuni forme di finanziamento. Per le sue caratteristiche finanziarie e’ generalmente utilizzato per effettuare l'acquisto o la ristrutturazione di immobili.
Con il prestito, la banca trasferisce una certa somma di denaro per il candidato che, a sua volta, è legato ad un rimborso di questo importo più gli interessi calcolati sulla base di un parametro finanziario. L’adempimento si svolge gradualmente nel tempo, attraverso versamenti periodici (pagamenti), la cui frequenza può variare da mesi ad un anno.

Etichette:

venerdì 16 ottobre 2009
Inserito da: Alex, 21.14 | Link | 0 Commenti

SITO DEL GIORNO

Pagina per pubblicazione di risorse consigliate e siti amici.
Contattaci ese vuoi comparire qui grazie!.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 21.12 | Link | 0 Commenti

SITO DEL GIORNO

Pagina per pubblicazione di risorse consigliate siti per investimenti.
Contattaci ese vuoi comparire qui grazie!.

Etichette:


Inserito da: simonetta, 21.07 | Link | 0 Commenti

Come rinegoziare i mutui


Nel 2008 e’ stata convocata una convenzione ABI - Ministero dell'Economia per rinegoziare i mutui a tasso variabile. Le banche devono inviare una lettera ai clienti per le diverse opzioni disponibili per chi vuole modificare il peso del mutuo: la surrogazione, sostituzione e rinegoziazione. I clienti hanno tre mesi per comunicare se hano voglia di applicare le condizioni di rinegoziazione di un mutuo.

Etichette:


Inserito da: Alex, 20.45 | Link | 0 Commenti

Come ottenere una somma supplementaria


Se lo si desidera, in aggiunta alla somma di rimborsare il mutuo, è possibile ottenere una notevole quantità supplementaria che si può usare come si preferisce. Si prega di notare che il valore della proprietà in Italia è aumentata in media di oltre il 40% negli ultimi 5 anni in modo da poter convertire rapidamente in denaro contante, aumentando il valore della vostra proprietà. In questo caso, la sostituzione del mutuo è attraverso una diversa procedura di surrogazione, ma con costi molto bassi.

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.49 | Link | 0 Commenti

Mutuo e surogazione


Grazie alla surrogazione, seguendo le vostre esigenze, è possibile, ad esempio:
-cambiare il tipo di tassi (fisso, variabile o misto) che sono stati selezionati;
-attenuazione dell'onere dei tassi di interesse, riducendo il costo del debito;
-prolongare la durata del mutuo (fino a 40 anni) e quindi ridurre il volume dei pagamenti

Etichette:


Inserito da: Alex, 19.41 | Link | 0 Commenti

Ordini industria


L'Ine, Istituto statistico spagnolo, ci comunica che i fatturati dell'industria spagnola calano nettamente nel mese di agosto.
Si può notare una diminuzione del 26,5%.
Pure gli ordini sono diminuiti nettamente arrivando a quota -27,9%.
Il tutto continua a diminuire costantemente, bisogna trovare come investire per riprendersi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.05 | Link | 0 Commenti

HSS Cir

Crescita dei ricavi pari al 13,1% a 203,5 mln di €, un Ebitda a 24,6 mln con un incremento del 16% e un utile netto a 0,2 mln.
Secondo le statistiche effettuate dalla HSS, società del gruppo Cir, se ne esce che Cir scambia a 1,72 euro per azione, registrando un guadagno dell'1,90%.
Questi sono i risultati emessi stamani della HSS.
Aumento notevole.

Etichette:

giovedì 15 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 13.50 | Link | 0 Commenti

Banca Mps

Il sito della Consob ci annuncia che la Banca Mps ha ridotto la propria partecipazione nel capitale sociale di Kerself tagliando le proprie quote sotto il 2% dal precedente 3,830%.
Questo fatto è avvenuto il 9 Ottobre ma è stato riportato solamente adesso sul sito e la notizia è stata resa ufficiale.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.44 | Link | 0 Commenti

Inflazione


Secondo delle statistiche dell'Istat se ne deduce che l'inflazione continua a salire.
Ad agosto era salita dello 0,1% ed il mese scorso è aumentata dello 0,2%.
L'inflazione non tende a diminuire, sempre in aumento costante.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.40 | Link | 0 Commenti

H e M


La crisi economica si è fatta sentire per tutti.
Anche Hennes & Mauritz hanno avuto problemi nelle vendite dei loro capi d'abbigliamento.
Il mese scorso c'è stato un calo netto, addirrittura del 8%.
Bisogna trovare una soluzione per uscire dalla crisi perchè i danni si fanno vedere sempre più.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.35 | Link | 0 Commenti

Johnson


Johnson & Johnson produzione sopra le previsioni.
Le loro azioni sono arrivate ad un valore pari a 1,20 dollari.
Questi dati sono stati riportati dalla Bloomberg.
Le stime erano molto più basse dei risultati ottenuti.
Invece per quanto riguarda i ricavi le stime erano più alte, previsto un guadagno pari a 15,24 mld di dollari e ricavati solamente 15,08.

Etichette:

martedì 13 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 14.54 | Link | 0 Commenti

Operazioni capitale


Si può leggere da una nota del Cda di Gemina che non ha esaminato e non ha all'esame alcuna operazione sul capitale.
Domani l'Aeroporti di Roma presenteranno il nuovo piano industriale e ci sarà in questa occasione un possibile aumento di capitale.
Per ora rimane tutto stabile e non si vedono miglioramenti.
In attesa dei risultati di domani.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.49 | Link | 0 Commenti

Telecom Borsa


I diritti dell'aumento di capitale Telecom cedono lo 0,17%.
In aumento continuo per Tiscali che sale a quota 80 centesimi.
Alla fine delle vendite della azioni Tiscali ci si aspetta che dai 60 mln attuali si passerà a 1,7 mld.
Aspettative alte ma non difficile da raggiungere.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.00 | Link | 0 Commenti

Inflazione


Bloomberg ci annuncia che per il 5 mese di seguito l'inflazione francese cala dello 0,4%.
Gli analisti avevano previsto un calo più lieve, le aspettative erano sbagliate.
Calo cibo ed energia.
Inflazione diminuita.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.45 | Link | 0 Commenti

Neopost


Lancio di un bond convertibile da circa 261 milioni di €.
Neopost ha investito per ridurre i problemi economici della società.
Le azioni della società a Parigi sono messe male, diminuzione del 2,5%.
Si spera con questo investimento di risolvere qualcosa, ma è difficile e la crisi è sempre più fitta.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.33 | Link | 0 Commenti

Accordo operai

Riapre l'azienda metalmeccanica milanese che ha scioperato per una settimana di seguito senza trovare una tregua.
Protesta delle tute blu con 4 operai rimasti 8 giorni su un carro-ponte a dieci metri di altezza.
In questa ultima nottata è stato trovato l'accordo.
Gli operai della Innse di Milano stamani hanno ricominciato a lavorare normalmente a partire dalle 8.
L'azienda passa al gruppo Camozzi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.18 | Link | 0 Commenti

Vendita Aig

La filiale asiatica di Taiwan, Nan Shan Life Insurance, è stata comprata da Primus Financial ad un valore totale di 2,15 mld di dollari.
A venderla è stata Aig.
Ng Wing Fai, uno dei co-fondatori della società, ha annunciato che l'acquisto sarà finanziato in due volte, 80% sarà retribuito in contanti ed il restante con un prestito bancario.
Queste sono le notizie che si sono apprestate oggi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.56 | Link | 0 Commenti

Trasformare negozi

Riorganizzare, soprattutto dal punto di vista tecnologico, i suoi 340 mall negli Usa e in Europa, aprendone anche di nuovi e spendendo circa un milione di dollari a negozio nei prossimi 5 anni per il restyling.
Walt Disney vuole riformare i suoi negozi con l'aiuto della Apple di Steve Jobs.
Questo è quello che ha deciso di fare Walt Disney, un investimento per produrre.
La qualità, la professionalità, la grafica, ecc. sono tutte cose che investite bene producono tanto.
E Disney ha deciso che vale la pena di investire tempo e denaro in questo progetto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.33 | Link | 0 Commenti

Debito pubblico

Secondo delle statistiche dal supplemento finanza pubblica del Bollettino Statistico della Banca d'Italia se ne deduce che il debito pubblico non tengo a stabilizzarsi.
Ulteriore aumento stamani per il debito pubblico che supera quota 1.757.534 milioni di €.
Il valore continua a salire, se non si riesce a stabilizzarlo e pian piano a diminuirlo la crisi diventerà ancora più insostenibile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.07 | Link | 0 Commenti

Accordo Gas

Alexei Miller, direttore del colosso russo Gazprom, annuncia che la Russia potrebbe potenzialmente fornire circa 70 mld di metri cubi di gas all'anno per la Cina.
In seguito a questa notizia si scopre che Russia e Cina stamani hanno firmato un accordo di fornitura di gas.
Cina non avrà più problemi di gas da oggi in poi.
L'accordo verrà completato in giornata.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.02 | Link | 0 Commenti

Aumento Capitale


Per oggi era stimata un'operazione sul capitale.
Stamani Gemina ci annuncia che erano tutte parole, il Consiglio di Amministrazione non ha esaminato e non ha all'esame alcuna operazione sul capitale.
Bisognerà protestare se si vuole far smuovere qualcuno.
Tutto fermo, ancora.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.55 | Link | 0 Commenti

Hold Buy

Bellway passa da hold a buy e guadagna un punto in percentuale.
Panmure Gordon ha alzato il prezzo di Bellway da 799 a 872 pence.
Gli analisti avevano previsto una netta diminuzione per la vendita di case di quest'anno, avevano indicato 26,8 mln di sterline.
Le previsioni sono state sbagliate, ma questo non toglie che comunque le vendite siano diminuite nettamente, ma non hanno raggiunto le previsioni, si sono fermate ad una diminuzione del 82% a 29,8 mln di pund.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.47 | Link | 0 Commenti

Azioni Lottomatica

A Milano Lottomatica sta vendendo le sue azioni in aumento.
Un'azione di Lottomatica viene venduta ad un valore pari a 16,06 € / azione.
Sono aumentate sia le vendite che il valore di ogni singola azione dell'1,84%.
In totale sono già stati scambiati 467.744 pezzi, contro un volume medio mensile giornaliero di 412.116 pezzi.
Una buona media per Lottomatica.
In previsione un ulteriore aumento del valore delle azioni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.36 | Link | 0 Commenti

Mutui: attenti si frena


E' notizia di poche ore fa che l'Europa tutta, Italia in testa potrebbe imporre una brusca frenata ai mutui ipotecari. Potrebbe presto essere indispensabile almeno il 40% del valore dell'immobile in contanti per potere avere accesso ad un mutuo ipotecario.
La Commissione Europea sta valutando anche una modifica al massimo degli importi da concedere, eliminando di fatto i maxi mutui.
Una decisione in questo senso penalizzerebbe l'italia piu' di altri paesi.

Etichette:

lunedì 12 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 20.15 | Link | 0 Commenti

Allarme dalla Banca Mondiale


La Banca Mondiale, ha lanciato una notizia di cui si dovrebbe ad onor di cronaca discutere molto nei prossimi giorni.
La Banca Mondiale ha detto testualmente :'Stiamo finendo i soldi"!
Nella persona del Presidente dell'istituzione Robert Zoellick.
Il Presidente ha fatto una richiesta di 5 miliardi di Dollari entro il prossimo Aprile.

Etichette:


Inserito da: julianne, 20.09 | Link | 0 Commenti

Wall Street


Nuovi massimi dell’anno per i listini statunitensi, con il Dow Jones che ha terminato la seduta in progresso dello 0,8% a 9.864,9 punti, +0,56% per lo S&P’s a 1.071,5 e +0,72% per il Nasdaq Composite a 2.139,3 punti. Positivo anche il saldo settimanale, che ha visto Wall Street crescere ad un tasso superiore al 4%. In arrivo le trimestrali di colossi come Bank of America (+0,98%), Citigroup (-0,43%) e Jp Morgan (+1,21%). Ma in attesa dei risultati anche Ibm, che intanto si è portata a casa 3 punti percentuali (+2,98%). Nel comparto energetico +1,83% di Chevron, che ha anticipato che nel terzo trimestre l’aumento del prezzo del greggio ed il miglioramento della produzione negli Stati Uniti avranno un effetto positivo sui conti.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.18 | Link | 0 Commenti

Unicredit: convocata l’Assemblea straordinaria



I Soci di UniCredit sono convocati in Assemblea Straordinaria il 13 novembre ed eventualmente in seconda adunanza, il 14 novembre (terza adunanza il 16 novembre). In agenda l’aumento di capitale sociale da 4 mld da offrirsi in opzione ai soci titolari di azioni ordinarie ed a quelli portatori di azioni di risparmio della società.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.13 | Link | 0 Commenti

Dati Borsa


Autogrill: dati previsionali per l’esercizio 2009
Autogrill Spa prevede di chiudere l’esercizio 2009 con ricavi consolidati intorno ai 5,7 mld, rispetto alla precedente stima il differenziale è dovuto all’andamento dell' euro-dollaro.
Continua il rating di A= assegnato alle Generali.
Telecom: smentite le indiscrezioni
Telecom Italia, in relazione a notizie di stampa, ha smentito che all'attenzione del vertice ci sia alcuna ipotesi relativa a Telekom Austria.

Etichette:


Inserito da: julianne, 19.09 | Link | 0 Commenti

Indice WS

Non è solo il petrolio ad essere positivo oggi, anche gli indice di Wall Street hanno un netto miglioramento.
Di seguito riportiamo l'andamento di oggi:
- Il Dow Jones avanza dello 0,12% a 9.876 punti
- lo S&P cresce dello 0,28% a 1.074,47 punti
- il Nasdaq guadagna lo 0,31% a 2.145,82 punti
Giornata positiva per gli indici oggi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.20 | Link | 0 Commenti

Premio nobel


Il prestigioso riconoscimento per quanto riguarda l'economia l'ha vinto per la prima volta una donna, la Ostrom.
Per gli studi sull'organizzazione della governance economica, quest'anno, il premio nobel lo hanno vinto gli economisti americani Elinor Ostrom e Oliver Williamson.
Ci si aspettava questo risultato, sono stati i migliori "concorrenti".

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.19 | Link | 0 Commenti

Royal Philips


La Bloomberg riferisce che la Royal Philips elettronics chiude per il terzo trimestre consecutivo in positivo.
L'utile raggiunto è stato pari a 174 milioni di euro.
Sono state superate anche le stime che gli analisti avevano messo per quanto riguarda le vendite.
Anche se però sono state minore dell'anno precedente.
Si è verificata una diminuzione fino ad arrivare ad un valore pari a 5,6 mld.
Diminuito di più di 1 mld dall'anno 2008.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.35 | Link | 0 Commenti

Vendita beni

Vendita per un valore pari a 17,2 mld di € di beni pubblici.
Lo annuncia il premier Gordon Brown.
La crisi ha portato il valore del deficit alle stelle e la vendita dei beni pubblici dovrebbe ristabilizzarlo.
Diversi sono i beni in vendita, elenchiamo i più importanti:
- la quota statale in Urenco
- tunnel sotto la Manica
Vendita beni pubblici.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.27 | Link | 0 Commenti

Negoziazioni Vod


Il 29 ottobre inizierà, da parte di Nasdaq, le negoziazioni Vod.
La compagnia telefonica Vodafone vuole trasferire le quotazioni degli American Depositary Receipts ciascuno rappresentativo di dieci azioni ordinarie Vodafone, dal Nyse al Nasdaq Global Select Market.
Questa è la scelta presa, a fine mese si metterà anche in pratica.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.30 | Link | 0 Commenti

Target price

Il target price di Heineken è stato portato a 33 €.
La decisione è stata presa dagli analisti delle banca UBS.
C'era troppo ottimismo per il titolo e non saremmo arrivati da nessuna parte.
Era l'unico modo per risalire dalla crisi.
Sono diminuiti del 3% la produzione di birra ad Amsterdam.
Non avevano scelta.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.25 | Link | 0 Commenti

Borse europee


Nuovo inizio settimana per le borse europee che questa volta iniziano in testa a tutti segnando un rialzo che non si vedeva da tanto.
Ecco i valori:
- A Londra l'indice Ftse segna un progresso dello 0,44%
- A Parigi il Cac40 segna un progresso dello 0,44%
- A Francoforte il Dax avanza dello 0,40%
Bel inizio settimana cerchiamo di mantenerlo stabile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.18 | Link | 0 Commenti

Prestiti tatti in aumento



Osservatorio Finanziario ha confrontato, per i prestiti personali proposti da diversi istituti di credito, i tassi di interesse attuali con quelli rilevati nel 2007. Tutti in aumento! Vediamoli nel dettaglio:- Aumentano i tassi di interesse applicati da Intesa Sanpaolo a Prestito Multiplo, il finanziamento con un Taeg del 12,83%, che va a sostituire Prestintesa, il prestito preso in esame nella rilevazione di marzo 2007 e caratterizzato da un taeg fissato a quota 9,279.- Creditopplà di Banca Popolare di Bergamo, ora Ubi Banca, invece, vede aumentare il tasso effettivo globale annuo percentuale dal 9,37% del 2007, all’attuale 13,54%.

Etichette: ,

domenica 11 ottobre 2009
Inserito da: dogenglish, 19.56 | Link | 0 Commenti

Ritorno all'utile



Inizia sotto i migliori auspici la nuova earning season statunitense. Ieri sera, dopo la chiusura dei mercati, Alcoa ha sancito il suo ritorno all'utile. Il colosso dell'alluminio, dopo tre trimestri consecutivi di perdite, ha archiviato il terzo trimestre del 2009 con un utile netto di 77 mln di dollari che si confronta con l'utile di 268 mln dell'analogo periodo 2008 e alla perdita netta di 312 mln del secondo trimestre 2009. Al netto delle poste straordinarie e degli oneri da ristrutturazione l'utile netto risulta di 39 milioni di euro, pari a 0,04 dollari per azione. Battuto il consensus che puntava a un nuovo trimestre in perdita con Eps negativo per 0,09 dollari

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.53 | Link | 0 Commenti

Prestiti a imprese



Tra i sei paesi piu' avanzati d'Europa, l'Italia si colloca al primo posto per la percentuale di impieghi (prestiti) destinati alle imprese. Lo segnala la Cgia di Mestre che ha elaborato in questi giorni un nuovo documento sul credito nei principali paesi dell'Ue dei 27. Il 55,8% degli impieghi complessivi delle banche italiane e' destinato alle imprese, rispetto al 50,7% della Spagna e al 43,2% della Francia. Seguono la Germania (36,4%), i Paesi Bassi (34,6%) e il Regno Unito (21,6%).

Etichette:


Inserito da: dogenglish, 19.53 | Link | 0 Commenti

Prestiti corporate è bumm



È boom mondiale di corporate bond, che ormai hanno superato in volumi l'ammontare dei prestiti. A livello globale, riporta Dealogic, i corporate bond hanno toccato i 1.300 miliardi di dollari nel 2009 lasciando al palo i prestiti, che sono arrivati a 1.080 miliardi. L'andamento è analogo in Europa e negli Stati Uniti, dove il volume delle obbligazioni emesse dalle società supera quello dei prestiti rispettivamente del 25% e del 61%. Insomma gli investitori cercano di abbeverare i cavalli alla fontana del Debt capital market visto che sul fronte del credito le porte non sono certamente spalancate. A fare volare il Dcm, aggiunge Dealogic, è stato sopratutto il settore dell'energia e delle utility, che ha visto un aumento dei volumi delle emissioni obbligazionarie dell'86% a 234,3 miliardi di dollari. D'altra parte lo stesso settore ha registrato un crollo dei prestiti del 45% a 134,2 miliardi di dollari, sempre nel corso del 2009. (Al.An.)

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.50 | Link | 0 Commenti

Piazza Ghiaia e prestiti



Agevolare l’accesso al credito delle imprese di piazza Ghiaia attraverso un fondo di garanzia di 195mila euro: è lo scopo della convenzione tra Camera di Commercio, Comune, Cooperativa di Garanzia dei Commercianti e Cofiter Emilia-Romagna, siglata questa mattina in municipio. Un intervento straordinario rivolto a quegli esercizi che, oltre alla crisi economica, devono fronteggiare le conseguenze del cantiere per i lavori sulla piazza stessa.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.46 | Link | 0 Commenti

Prestiti e digital divide




Il presidente di Cassa Depositi e Prestiti sarebbe pronto a mettere sul piatto le risorse necessarie per investeri nelle reti di nuova generazione. Anche l'AgCom striglia il governo: il Piano Romani è ok, ma rischia di diventare un progetto fantasma
ITespresso.it 11-10-2009
Advertisement
La lotta per il Digital Divide, potrebbe ripartire dalle parole di Franco Bassanini, già emerito riformatore della PA prima della cura Brunetta, e da quelle del presidente dell'Agcom, Corrado Calabrò?

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.45 | Link | 0 Commenti

Prestiti agevolati studenti



La convenzione prevede, che la Banca si impegni con l’ erogazione di prestiti agevolati a tasso fisso del 5,50% annuale, per aiutare gli studenti iscritti dell’ universita’ di Catania e gli interessi che matureranno sulle somme erogate, saranno a carico dell ‘Ateneo catanese.
Le somme erogabili per studente vanno da un minimo di 516 euro ad un massimo di 1.549 euro annuali, da rimborsare in 12 rate mensili.

Etichette:


Inserito da: dogenglish, 19.39 | Link | 0 Commenti

Prestiti veloci e sicuri



A causa delle continue urgenze che provengono dalla vita quotidiana, amplificate queste dal periodo non proprio buono che passiamo, aumentano di pari passo i cosiddetti prestiti veloci on line. I prestiti personali veloci nascono da una precisa esigenza: la famiglia media italiana non è in grado di provvedere ad un imprevisto di circa 1000 - 2000 euro. Trattandosi, appunto, di fatti imprevedibili nasce la necessità della velocità nel reperire fondi attraverso i prestiti personali veloci per coprire i quali. In questa sede diremo a che livello può considerarsi un prestito veloce o, addirittura, come da ricerche effettuate dagli utenti, i finanziamenti o prestiti velocissimi online.

Etichette:


Inserito da: dogenglish, 19.38 | Link | 0 Commenti

Moratoria prestiti agricoli



La metà delle imprese agricole che hanno contratto prestiti con le banche potranno trovare beneficio dalla firma dell’”avviso comune” tra Ministero dell’Economia, Abi e associazioni di categoria che fanno parte dell’Osservatorio permanente banche/imprese, istituito presso l’Associazione bancaria italiana per la moratoria sui prestiti per le imprese.
E’ quanto rileva la Coldiretti, a seguito dell’intesa raggiunta nei giorni scorsi presso la sede della Coldiretti e ora perfezionata a Milano alla presenza del ministro dell’Economia Giulio Tremonti, nel segnalare che per l’agricoltura l’accordo interessa circa 37,5 miliardi di affidamenti di cui 24 a medio e lungo termine e il rimanente a breve termine.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.37 | Link | 0 Commenti

Prestiti dal comune di genova



L’assessore al bilancio Francesca Balzani, più che ‘finanza creativa’ preferisce definirla ‘finanza di fiducia’, per cercare di dare un po’ di serenità alle famiglie genovesi colpite dalla crisi economica.
Così il Comune ha deciso di offrire ai cittadini residenti a Genova che possiedono un reddito massimo di 25.000 euro netti all’anno la possibilità di ottenere un prestito fino 5.000 euro da restituite nel giro di tre anni senza alcun interesse. Il denaro potrà essere utilizzato come meglio si crede.
Si ritiene che i genovesi interessati saranno circa 3500. A breve partirà una gara per definire il partner bancario di un’operazione che ha anche una forte valenza antiusura e che dovrebbe diventare operativa fin da giugno, resa possibile dal vincolo di tre milioni di euro che avranno l’effetto di liberarne fino a dieci di finanziamenti. Per ottenere il prestito i cittadini dovranno recarsi nella banca prescelta e il percorso sarà quello di un ordinario mutuo. Ma questa volta, senza alcun interesse.

Etichette: , ,


Inserito da: dogenglish, 19.35 | Link | 0 Commenti

Soldi in casa subito



Soldi in casa è una tipologia di mutuo che consente di associare il classico mutuo all’erogazione di una nuova liquidità.
Soldi in casa consente infatti di ottenere somme di denaro piuttosto consistenti semplicemente sfruttando il valore del vostro immobile anche se non è stato ancora finito di pagare.
google_protectAndRun("ads_core.google_render_ad", google_handleError, google_render_ad);
var uri = 'http://impit.tradedoubler.com/imp?type(js)g(16241034)a(1599940)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('');
Soldincasa permette di rifinanziare il mutuo e di associare la liquidità immediata, vale a dire il mutuo già esistente e la nuova somma che si richiede.

Etichette: , ,


Inserito da: dogenglish, 19.33 | Link | 0 Commenti

Prestiti veramente l'ultima spiaggia



Riguardo al ricorso ai prestiti, Luciano Ambrosone, Responsabile Prodotti di Impiego, Direzione Marketing e Privati, Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo la pensa così: “Il ricorso al credito è un risultato della modernità e dei cambiamenti radicali delle tendenze di consumo. Non è un semplice indicatore di maggiore povertà, ma ha un ruolo fondamentale nella crescita economica del nostro Paese”.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.30 | Link | 0 Commenti

Prestiti ecologici per fotovoltatico



Stando alle segnalazioni di Edilportale queste le migliori offerte in fatto di presiti agevolati:Banca Etica propone con Fotovoltaico 100 un finanziamento chirografario spalmato su 12 anni con un importo massimo finanziabile del 100% per impianti fotovoltaici di potenza compresa tra i 6 e i 20 kWp che comprende i costi di progettazione, estensione garanzie, assicurazione.
Le richieste di finanziamento possono essere presentate alla banca indipendentemente dall’accesso ad incentivi o contributi: la valutazione verrà infatti svolta sulla possibilità di rientro del cliente anche in assenza dell’incentivo. La Banca si riserva di richiedere garanzie aggiuntive (es: cessione del credito in Conto Energia, garanzie ipotecarie, ecc…).

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.28 | Link | 0 Commenti

Prestiti delle famiglie italiane



ABI presenta alcuni nuovi dati riguardo la concessione di prestiti e finanziamenti tramite il loro bolletino statistico mensille.Sul mercato finanziario e di credito al consumo ABI rivela una discesa del settore del 6,04% sul tasso sui prestiti ai gruppi famigliari italiani.
Valore decisamente inferiore agli anni preecdenti, 14 punti in meno rispetto al 2008

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.27 | Link | 0 Commenti

Tassi in aumento



Osservatorio Finanziario ha confrontato, per i prestiti personali proposti da diversi istituti di credito, i tassi di interesse attuali con quelli rilevati nel 2007. Tutti in aumento! Vediamoli nel dettaglio:- Aumentano i tassi di interesse applicati da Intesa Sanpaolo a Prestito Multiplo, il finanziamento con un Taeg del 12,83%, che va a sostituire Prestintesa, il prestito preso in esame nella rilevazione di marzo 2007 e caratterizzato da un taeg fissato a quota 9,279.

Etichette: , ,


Inserito da: dogenglish, 19.26 | Link | 0 Commenti

Calcolo rata prestiti



Calcolo rata prestito : oggi vedremo come è il calcolo della rata di un prestito, ci sono molti calcolatori per prestiti nella rete dove si può verificare quanto sia la rata mensile e quindi calcolare gli interessi totali che si andranno a pagare.
google_protectAndRun("ads_core.google_render_ad", google_handleError, google_render_ad);
Come si calcolano gli interessi totali? è semplice, una volta che abbiamo la rata esatta da pagare mensilmente potremmo sommarla per il periodo dell’ intera restituzione del prestito sapendo così il totale che andremmo a restituire alla società di prestiti, in questo modo dovremmo sottrarre l’importo erogato del prestito richiesto al totale della somma restituita, in questo modo avremo il totale degli interessi pagati

Etichette:


Inserito da: dogenglish, 19.24 | Link | 0 Commenti

Prestiti con cambiali anche per cattivi pagatori



Oggi parliamo di cosa sono i prestiti cambializzati e di chi può richiederli, i prestiti cambializzati sono dei prestiti erogati dalle banche dove la restituzione è data da cambiali bancarie per un determinato periodo di tempo.


A differenza del normale prestito personale i prestiti cambializzati hanno la richiesta di restituzione con cambiali, queste ultime sono praticamente un metodo di restituzione di titolo esecutivo, quindi il mancato pagamento anche di una sola cambiale può dare il diritto alla banca erogatrice di rimozione coatta dei beni del cliente.
Questa tipologia di prestiti vengono scelti da chi ha o ha avuto problemi con prestiti precedenti visto che per l’ erogazione non vengono fatti controlli alla centrale rischi, quindi è una tipologia di prestito molto utilizzata da cattivi pagatori.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.22 | Link | 0 Commenti

Mutui su tassi giù



Rapporto mensile dell'Abi: i prestiti hanno registrato un tasso di crescita tendenziale del 2% ad agosto 2009, a fronte del +1,7% registrato a luglio 2009 (ad agosto 2008, pero', il tasso di crescita dei prestiti ai privati era stato pari a +7%). I prestiti alle famiglie e alle societa' non finanziarie sono invece aumentati solo dell'1,6% tendenziale: a luglio 2009 avevano mostrato un incremento dell'1,9%; ad agosto di un anno fa l'aumento era pari al 7%. La componente a medio e lungo termine dei prestiti alle famiglie ha segnato un ritmo di crescita tendenziale piu' elevato, pari al 2,8% (a luglio 2009 e' stato del 3%).

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.20 | Link | 0 Commenti

La crisi si fà sentire



In Italia, anche a causa del perdurare della crisi economica, molte famiglie, non riescono ad arrivare a fine mese, ragion per cui, violenti o scopanti, hanno bisogno di soldi e per ottenerli spesso ricorrono all’indebitamento contraendo prestiti e finanziamenti. Le società che operano in questo campo, tra l’altro, promuovono non solo in televisione , ma anche attraverso volantini colorati ed attraenti prestiti a famiglie con tassi bassi e tempi di erogazione troppo veloci, per essere reali. Ma in realtà tutto questo come funziona?

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.19 | Link | 0 Commenti

I prestiti alle imprese rallentano



Continuano a rallentare i prestiti concessi dalle banche italiane alle imprese: a pesare è la domanda che si mantiene scarsa. E’ quanto emerge dal bollettino mensile dell’ Abi in cui si evidenzia chea luglio il tasso di crescita e’ risultato pari al +0,9% (+1,7% a giugno; +10,9% a luglio 2008), un valore inferiore alla dinamica tendenziale

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.16 | Link | 0 Commenti

Prestiti debiti e tassi alti



Sono sempre di più gli italiani che s’indebitano, mentre i tassi di interesse applicati dagli istituti di credito aumentano del 19,50% rispetto al 2007.Andrea Gnetti, Responsabile Mass Market Customers della Divisione Retail Italia di UniCredit, dichiara: “Il mercato del finanziamento sta subendo un’evoluzione. Sta diventando una forma di gestione del proprio ‘portafoglio’ per programmare tutte le spese importanti”.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.15 | Link | 0 Commenti

Niente perestiti a famiglie povere



Qualche giorno fa l’Abi, che è l’ Associazione Bancaria Italiana, creato, una moratoria sui mutui, finanziamenti e prestiti contratti dalle piccole e medie imprese con le banche per cercare di trovare la via giusta per uscire da questo periodo di forte crisi; la misura, a cui si è pensato nello specifico, prevede la sospensione della quota capitale delle rate. Ebbene, una misura di questo tipo, anche se non generalizzata, andrebbe utilizzata anche a favore delle famiglie italiane in crisi. A ribadirlo è sempre l’Adiconsum che, in particolare, ha chiesto apertamente all’Abi di pianificare una moratoria sui prestiti che vengono fatti alle famiglie soprattutto quelle che stanno attraversando un periodo non proprio facile.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.13 | Link | 0 Commenti

Nuovi problemi per le banche



Nuovi problemi in arrivo per numerose banche americane. I regolatori statunitensi hanno reso noto ieri che gli istituti di credito e altre istituzioni finanziarie dovranno aspettarsi perdite sui prestiti pari a 53 miliardi di dollari. E che, di questi, 20 miliardi sono riconducibili alle operazioni di poche grandi banche. Si tratta soprattutto di grandi prestiti, concessi per acquisizioni aziendali o progetti di real-estate. La quantità di capitali persi su tali operazioni ha infatti subito una vera e propria impennata, triplicando il proprio valore rispetto al precedente record, stabilito nel 2002. A rivelarlo sono stati i quattro organismi che, negli Usa, supervisionano il settore bancario, che hanno specificato anche come tali sofferenze costringeranno molti istituti a dover aumentare le proprie riserve di capitale per coprire futuri default. «Si tratta di dati disastrosi - ha commentato senza mezzi termini Gerard Cassidy, analista di RBC Capital Market -. Le banche non potranno evitare di aumentare le loro riserve e ciò comporterà conseguenze tangibili sui risultati operativi».

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.12 | Link | 0 Commenti

Un mutuo spensierato



Fra le varie tipologie di mutuo proposte dai vari istituti bancari, il Mutuo Spensierato BNL è una particolare tipologia mutuo che viene erogato per poter acquistare, costruire oppure ristrutturare un immobile.
google_protectAndRun("ads_core.google_render_ad", google_handleError, google_render_ad);
var uri = 'http://impit.tradedoubler.com/imp?type(js)g(16241034)a(1599940)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('');
Si tratta di una tipologia di mutuo che copre fino all’80% dell’intero valore dell’immobile. Uno dei vantaggi del mutuo è il fatto di proporre un periodo di rimborso molto lungo, pari a 40 anni.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.09 | Link | 0 Commenti

Prestiti tutto fare



prestiti personali di Monte dei Paschi di Siena sono relativi alla gamma TuttoFare. Vediamo in dettaglio le caratteristiche del finanziamento non finalizzato. Innanzitutto, l’importo: con TuttoFare è possibile richiedere dai 1.500 ai 30.000 Euro, per un ventaglio di importi certamente non ampissimo, ma comunque in linea con i principali attori del settore bancario italiano. Anche il periodo di ammortamento non offre sorprese, con rate a partire dai 12 e fino ai 72 mesi.

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.07 | Link | 0 Commenti

Nuovi tipi di prestito



risorse a disposizione di un grande progetto di investimento nelle reti di nuove generazione in Italia'': lo ha detto il presidente di Cassa Depositi e Prestiti Franco Bassanini a margine del Convegno ''La banda: tra l'uovo e la gallina'' organizzato da Between a Capri. ''Ovviamente, ci deve essere il benestare del ministro del Tesoro'', ha tenuto a precisare Bassanini. ''Inoltre, ci deve essere presentato un progetto finanziario credibile, che prevede un ritorno dei nostri investimenti, sia pure nel periodo medio-lungo e non a breve visto che la Cassa non fa investimenti speculativi''. Secondo Bassanini, anche le Regioni possono avere un ruolo importante. Innanzitutto, ''conoscono il territorio e possono mettere a punto una mappa precisa delle infrastrutture esistenti, consentendone il riutilizzo con conseguente risparmio di costi e tempi di realizzazione delle nuove reti''. Inoltre, le Regioni finanziariamente piu' solide potrebbero mettere in campo risorse proprie, magari dando vita a societa' congiunte con gli stessi operatori intenzionati ad investire. ''A tali societa', sempre con il benestare del Tesoro, potrebbe partecipare anche la cassa''

Etichette: ,


Inserito da: dogenglish, 19.04 | Link | 0 Commenti

Vicenza: stop ai mutui per 18 mesi

crisi_dei_mutui
Arriva la firma del protocollo di intesa tra prefettura di Vicenza e due banche, la Popolare di Vicenza e la Popolare di Marostica.

Dall'incontro emerge un impegno per sospendere le rate dei mutui per i cittadini in difficolta' economica e per le imprese.
L'analisi della situazione economica mette in evidenza che si e' ancora distanti dalla fine della crisi e sono sempre di piu' le persone a non arrivare a fine mese.
Lo stop delle rate sara' di 18 mesi per i privati e di un anno per le aziende.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 19.01 | Link | 0 Commenti

Comune di Gela sotto di 9 milioni

mutui_comune
I revisori hanno fatto i conti in tasca al Comune di Gela ed e' emerso un debito che supera i 9 milioni di euro fuori bilancio.

Dall'analisi del budget viene evidenziato che il Comune ha acceso mutui per 5 milioni e mezzo di euro. Se si considera la perdita delle entrate ottenute grazie all'Ici, anche con i fondi Ue non si e' neppure lontani al pareggio dei conti.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 18.53 | Link | 0 Commenti

Quando i rifiuti diventano business


I carabinieri della provincia di Avellino hanno appena arrestato un uomo di 39 anni, originario di Andria, Puglia.
Hanno seguito l'uomo per qualche tempo ed hanno scoperto un giro per smaltire i rifiuti campani illeglamente.
L'uomo si recava in Campania a camion vuoto e tornava in Puglia pieno di rifiuti che scaricava poi abusivamente.
Sul camion i carabinieri hanno trovato finestre, pezzi di cucine ed elettrodomestici, marmitte e scaldabagni.

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.19 | Link | 0 Commenti

Bene Alcoa


Alcoa: parte bene la stagione delle trimestrali Usa
Decisamente meglio del previsto i conti del gigante statunitense dell’alluminio Alcoa, che ha chiuso il terzo trimestre con un utile di 8 centesimi dollari per azione (77 mln totali), al di sotto dei 33 centesimi del pari periodo 2008, ma decisamente migliore del rosso di 0,11$ pronosticato alla vigilia dagli analisti. Migliore del previsto anche il fatturato.
Exor ha comunicato di aver acquistato dalla Fondazione Giovanni Agnelli 1.978.629 azioni Fiat Risparmio al prezzo di 5,62 euro ciascuna, per un controvalore di 11,1 milioni.

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.40 | Link | 0 Commenti

Analisi borsa


La permanenza del titolo Enel al di sopra della media mobile a 50 giorni conferma la validità del trend rialzista in corso. Anche Eni conferma la validità del trend rialzista in corso. La tendenza potrebbe rafforzarsi al superamento di quota 17,915.
L'analisi su Unicredit indica che il titolo si trova all'interno di una fase di mercato laterale. Il primo livello di supporto è segnalato a quota 2,455, mentre la prima resistenza si trova in area 2,789

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.32 | Link | 0 Commenti

Mutamenti climatici


Primo passo per risolvere il problemi di mutamenti climatici.
George Soros investirà un miliardo di dollari in energia pulita.
Inoltre investirà 10 mln di dollari l'anno per promuovere il progetto di salvaguardia dell'ambiente.
Speriamo di ridurre un po l'inquinamento con questi investimenti.
Città pulita, aria pura.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.23 | Link | 0 Commenti

Sciopero Alitalia

Il sindacato Sdl ha annunciato che lo sciopero di oggi, dalle 12 alle 16, ha indotto molte persone a forti disagi, anche provocati dal mal tempo.
Sono stati cancellati 38 voli.
Di questi, undici erano programmati in partenza da Fiumicino e diretti a Palermo (3), Catania, Bari, Cagliari, Venezia, Verona, Linate (3).
Tra mezzora finirà la sciopero di Alitalia e tutto ricomincerà a viaggiare normalmente.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.18 | Link | 0 Commenti

Renato Brunetta

Renato Brunetta dice che non si preoccupa per la disoccupazione, chi non ha voglia di lavorare si arrangi.
Però i cittadini devono stare bene.
Ieri è passata la riforma P.A. approvata dal ministro della Pubblica amministrazione.
I cittadini e le imprese saranno seguiti costantemente.
Invece i magistrati, i professori, i medici, saranno loro stessi a preoccuparsi di ciò che è meglio per loro.
Non è più un problema nostro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.46 | Link | 0 Commenti

Richiesta fido


Richiesta di un fido da parte delle aziende.
Un quarto di esse ne hanno necessità.
Secondo delle statistiche dell'Osservatorio sul credito delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi, se ne deduce che il costo del credito è migliorato nettamente.
Dal 64,2% è arrivato al 72,5%.
Risultati molto alti e preoccupanti.
Bisogna tenere sott'occhio la situazione.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.39 | Link | 0 Commenti

Fine crisi

Già all'inizio del 2011 si potrà vedere la fine della crisi.
Solo che entro quella data la disoccupazione aumenterà in modo insostenibile.
Ci saranno più di 300mila posti persi entro quella data.
Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia di Mestre, sostiene che così facendo l'anno prossimo avremo un tasso di disoccupazione pari all'8,8%.
Sarebbe insostenibile, bisogna trovare un'altra soluzione.

Etichette:

sabato 10 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 15.05 | Link | 0 Commenti

Lavoro part-time


Unioncamere annuncia che le donne preferiscono il lavoro part-time a quello full-time.
Una donna deve concentrare il suo tempo anche sulla famiglia, quindi preferisce scegliere di lavorare di meno, con meno possibilità quindi di fare carriera, ma di dedicare il loro tempo alla famiglia.
Il 20% dei lavoratori la pensano così, e quasi tutte sono donne.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.09 | Link | 0 Commenti

Debiti che producono e debiti puri


I calcoli finanziari per valutare la salute di una famiglia o di un'impresa sono piuttosto complessi ed alle volte discordanti.
Prendiamo in esame una famiglia tipo: un'entrata mensile netta di 2000 Euro, dicono che un indebitamento sostenibile e sano si dovrebbe porre tra il 25% ed il 30%.
Dunque in questo caso circa 600 Euro. Il che puo' essere sostenibile SE non si verificano variazioni di potere d'acquisto per la moneta, variazioni del tasso di interesse, o mancati introiti anche per un breve periodo di tempo. Le indicazioni mostrate come regola per il credito non tengono conto di nessun imprevisto ne' variabile.
Lo stesso vale per le aziende, che in casi di imprevisto devono poter contare su ulteriori accessi al credito o finanziamenti governativi, pena il collasso come abbiamo piu' volte visto.
Inoltre bisogna distinguere tra un indebitamento che produce reddito ed uno che rappresenta unicamente una spesa.
Un debito reinvestito in azienda produce reddito ulteriore. Un debito di una famiglia che acquista una casa per poi affittarla e' un debito che produce reddito. Un mutuo per la propria abitazione, per quanto sia il piu' diffuso, non produce reddito alcuno, la casa puo' rivalutarsi ma rimane un bisogno. In caso di vendita anche gli altri immobili si saranno nel frattempo rivalutati. Dunque non produce reddito alcuno.
Anche la percentuale di indebitamento sostenibile va calcolata in base al tipo di investimento.

Etichette:

venerdì 9 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 19.38 | Link | 0 Commenti

Controvalore scambi


Il controvalore degli scambi della Borsa Italiana della giornata di oggi è aumentato a 3,038 mld di €.
Aumento notevole rispetto alla giornata di ieri che avevo un controvalore di 2,862 mld di €.
Sul future FTSE MIB di dicembre sono stati scambiati 21.616 contratti.
Il numero di contratti scambiati equivale quasi al doppio dei contratti scambiati precedentemente.
Risultato molto positivo per la borsa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.41 | Link | 0 Commenti

Wall Street


Wall Street, giornata positiva per le borse.
Ecco i risultati di oggi:
- indice Dow sale dello 0,26% a 9812 punti
- Nasdaq sale dello 0,35% a 1066 punti
Stamani hanno iniziato la giornata con un leggera discesa, ma sono riusciti a rimontare bene.
Chiusura positiva.

Etichette:


Inserito da: MWI, 18.22 | Link | 0 Commenti

Società Atlantia


La società comunica che ad Atlantia è stato scelto dal consiglio d'amministrazione il valore netto per azione di quest'anno, pari a 0,355 € per azione, sarà il suo acconto.
Il 26 Novembre si inizierà a pagare l'acconto con lo scopo di riuscire così a far finire questa crisi ormai diventata insostenibile.
Ancora più di un mese di tempo per prepararsi a questa iniziativa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.08 | Link | 0 Commenti

Dollaro statunitense


La disoccupazione in canada è diminuita.
Oggi, il cross vale a 1,045.
Il dollaro statunitense diminuisce anche lui a confronto con quello canadese.
Il cambio dollaro Usa/dollaro Canada è scivolato a 1,042.
E' da un anno che non si vedeva un risultato così basso, si spera di recuperare presto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.30 | Link | 0 Commenti

Borsa


Borsa:
- Dow Jones si muove intorno alla parità con un +0,06% a 9791,82 punti
- S&P 500 in rialzo dello 0,02%
- Nasdaq segna in questi primi scambi un calo dello 0,14%
Questi i risultati di questi ultimi giorni della settimana per la Borsa americana.
Si spera un inizio migliore per settimana prossima.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.25 | Link | 0 Commenti

Fine crisi


L'azienda Codacons ci annuncia che finalmente la produttività è in crescita del 7%.
Se so continua così però non ci saranno guadagni, quello che aumenta ora salderà il buco negativo creato in questi mesi, si comincerà a vedere guadagni a partire dal 2013.
Quindi la previsione dice che la crisi finirà nel 2013.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.58 | Link | 0 Commenti

Ancora crisi


Trichet, presidente della Banca centrale europea, ci ha comunicato che siamo ancora lontani per uscire dalla crisi.
L'unico modo per uscire è con le riforme economiche.
Le imprese sono in crisi.
Bisogna fare qualcosa al più presto che questa crisi sta diventando insostenibile.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.37 | Link | 0 Commenti

Abi e Regione Abruzzo in aiuto delle imprese


Arriva l'accordo tra Abi e Regione Abruzzo che consentira' alle imprese di consolidare i debiti fino a 250 mila euro.

La Regione aprira' un fondo da 6,5 milioni di euro per pagare gli interessi dei debiti in questo modo rinegoziati.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 14.32 | Link | 0 Commenti

100 milioni per risarcire l’American Business Financial Services

Mutui
Fallisce l’American Business Financial Services Inc., societa' che si occupava di erogazione di mutui, e i quattro istituti di credito conivolti nella bancarotta pagano 100 milioni di dollari.

Le banche in questione, JPMorgan Chase, Bear Sterns, Morgan Stanley e Credit Suisse, sono arrivate alla decisione di patteggiare per risolvere una volta per tutte la causa in corso.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 14.23 | Link | 0 Commenti

Obiettivo telefonica


Distribuire un dividendo di almeno 1,75 euro nel 2012.
Questo è l'obiettivo che si è prefissata Telefonica.
Cesar Alierta, presidente del gruppo spagnolo, ha detto cha da quando Telefonica e Telecom si sono alleate Telefonica non trova più un attimo per sè, è sempre occupata.
Quest'ultima concluderà l'anno prossimo con un utile per azione di 2,10 euro e proporrà un dividendo di 1,40 euro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.22 | Link | 0 Commenti

Pubblica amministrazione


La riforma della Pubblica amministrazione approvata dal CdM è stata una rivoluzione.
Lo annuncia Berlusconi.
E' un progetto che evolve il Paese, lo rende più moderno.
Sbarchi scesi del 90% in seguito ai respingimenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.06 | Link | 0 Commenti

Possibile espansione


Possibile espansione per Italia e Francia.
L'indice Ocse di agosto annuncia che si rafforzano i segnali di ripresa delle maggiori economie.
Aumentato dell'1,5 punti, più delle previsioni che ci si aspettava.
Incremento maggiore è dell'Italia che ha un incremento dello maggiore di 2 su base mensile e di 10,4 su base annua.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.02 | Link | 0 Commenti

Riforma PA


Brunetta annuncia che la riforma della PA è disposta a cambiare.
E' stato previsto un'Authority di controllo, è stato richiesto dal Paese e voluta dal Parlamento.
E' una grande novità per la riforma e da oggi prenderà piega.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.56 | Link | 0 Commenti

BAA Plc


BAA Plc, società di aeroporti britannici, questo mese ha subito una diminuzione netto dei passeggeri.
Nel solo aeroporto di Heathrow la flessione è stata dello 0,3% ed in quello di Gatwick dello 0,5%.
Il 2,6% di viaggiatori in meno questo mese rispetto allo stesso mese del 2008.
La crisi è ancora in corso e probabilmente la minore affluenza è derivata dalla mancanza di denaro per viaggiare.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.36 | Link | 0 Commenti

Produzione industriale


Secondo le statistiche dell'Istat c'è stato un aumento del 7% ad agosto rispetto il mese precedente per la produzione industriale in Italia.
Rispetto all'anno scorso c'è stata una diminuzione del 14,5%.
Bel miglioramento, manteniamolo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.27 | Link | 0 Commenti

Meno inflazione


L'Ufficio federale di statistica ci annuncia che il mese scorso l'inflazione in Germania è diminuita.
I prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,4%.
Le previsioni sono buone e l'inflazione se si continua così tra poco dovrebbe scomparire del tutto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.14 | Link | 0 Commenti

Tasso invariato


Il mercato ha deciso per la Bank of Korea.
I tagli di 50 punti di Febbraio hanno portato a delle conseguenze non solo negative.
Il costo del denaro, per l'ottavo mese di seguito, resta al 2%.
La banca ha deciso di lasciare il tasso invariato per non creare altri problemi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.09 | Link | 0 Commenti

Avvio borse


Oggi l'avvio per le Borse europee non è positivo.
Riportiamo le partenze di oggi:
- l'indice Ftse di Londra scivola dello 0,15%
- il Dax di Francoforte cede lo 0,42%
- il Cac40 di Parigi perde lo 0,38%
Partenza negativa, speriamo in un rialzo durante la giornata.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.00 | Link | 0 Commenti

Milano cala


Milano, Piazza Affari stamani apre in negativo.
Quella che è messa peggio è l'Assicurazione Generali, ha avuto un netto calo pari all'1,06% in meno rispetto al solito.
L'indice Ftse Mib ha un'apertura dello 0,16% a quota 23.625 punti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.48 | Link | 0 Commenti

Rubava in banca, ma per regalare ai bisognosi


Un tempo si diceva:"puo' succedere solo in America" e forse alcune volte e' ancora cosi'.
Questa storia e' successa infatti a Detroit una metropoli americana, tutta grattacieli e superstrade.
La nostra protagonista ha 53 ani, e' dirigente di banca, single, ha dedicato tutta la vita alla carriera.
Poi un giorno riceve una domanda di prestito che non puo' accogliere. Mille dollari per riparare l'auto e continuare a lavorare. Il signore in questione non ha garanzie ed il prestito non puo' venire concesso.
Ma la signora, al secolo Patricia Keezer, ritocca il foglio spese e regala i mille dollari al signore in questione.
E' solo la prima di molte storie, $ 340 000 in otto anni. Tutti regalati a chi non poteva permettersi di ottenere un prestito ma ne aveva disperatamente bisogno.
Come dire? Non e' certo giusto incoraggiare l'illegalita', ma se le illegalita' fossero tutte cosi'...
Il Giudice, dopo avere verificato che la manager non aveva rubato per se' stessa nemmeno un centesimo, ha comminato il minimo possibile della pena: un anno e un giorno.

Etichette:

giovedì 8 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 21.58 | Link | 0 Commenti

Unicredit guarda ad Est


Da IstanbulUnicredit Alessandro Profumo è tornato sulle recenti polemiche, invitando tutte le parti a “lavorare tutti assieme per cancellare la crisi”;
La decisione di ricorrere all’aumento di capitale è da ascrivere ad un “più basso costo del funding" Profumo per ripartire conta sull’apporto dei Paesi dell’Est, dove il gruppo di Piazza Cordusio può contare su una forte presenza: “la Polonia è attualmente l'unico Paese europeo con una crescita positiva; in Bulgaria, Romania e Turchia si aspetta una buona ripresa, in particolare qui in Turchia con una previsione di crescita nel 2010 del 3-3,5%. Russia e Kazakistan sono nazioni ricche di materie prime e con il petrolio a 70 dollari non dovrebbero correre seri rischi”.

Etichette:


Inserito da: julianne, 18.19 | Link | 0 Commenti

Eurofly: ancora convocazioni


Eurofly: convocata nuova Assemblea degli azionisti
Il Cda di Eurofly ha stabilito di convocare una nuova Assemblea straordinaria per il 3 novembre 2009, in prima convocazione, e occorrendo per il 6 novembre 2009, in seconda convocazione. Gli Azionisti di Eurofly saranno chiamati a deliberare in merito alla proposta di riduzione del capitale per perdite ed alla proposta di conferire delega al Cda per un aumento di capitale sociale a pagamento in opzione per un ammontare massimo di 26 milioni.
La controllante Meridiana ha assunto l’impegno irrevocabile di assicurare a Eurofly risorse finanziarie sino a un massimo di 20 milioni
Se la cavera' Eurofly?

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.51 | Link | 0 Commenti

750 milioni il risarcimento richiesto


Cir/Mondadori: reazioni alla decisione del Tribunale di Milano
Il Tribunale di Milano, nell’ambito della causa civile promossa da Cir contro Fininvest per il risarcimento del danno causato dalla corruzione giudiziaria nella vicenda del “Lodo Mondadori”, ha stabilito che Fininvest dovrà risarcire Cir per 750 mln di euro.
I legali della finanziaria controllata dalla famiglia Berlusconi presenteranno istanza per ottenere la sospensione della sentenza.
Non sono pero' ancora stati resi noti i calcoli dei danni ed il loro ammontare subito in questi hanni dalla parte vincitrice.
Il calcolo effettutao dei giudici non puo' essere stato teorico ma empirico.

Etichette:


Inserito da: julianne, 16.46 | Link | 0 Commenti

Borse europee


Apertura di stamani delle borse europee positiva.
Di seguito un elenco dei risultati di oggi:
- Londra: l'indice Ftse segna in questi primi minuti un'aumento dell' 1%.
- Il Dax di Francoforte avanza dello 0,53%.
- il Cac40 di Parigi guadagna l'1,27%.
Oggi pomeriggio la Bce e la Boe saranno in contrasto per decidere i tassi, si sapranno le decisioni in giornata.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.28 | Link | 0 Commenti

Corte Costituzionale

Ieri è stato bocciato il lodo Alfano dalla Corte Costituzionale.
Le conseguenze di questa bocciatura sono state maggiormente parte della Mediaset, che ha avuto un indice calante dello 0,46%.
Invece per quanto riguarda l'indice Ftse Mib c'è stato un aumento notevole dell'1,04% arrivando così a quota 23,657 punti.
Unicredit anche ha avuto un rialzo prograssico dell'1,5%.
Risultati discreti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.23 | Link | 0 Commenti

Valore oro


L'oro nelle ultime ore è salito notevolmente di valore, non si vedevano risultati così da anni.
Il future con scadenza ottobre si muove sui 1056,5 dollari per oncia.
Il contratto per dicembre ha superato la soglia dei 1057,4 dollari.
E' salito notevolmente il valore del metallo giallo, nuove prospettive in corso, valore sempre in aumento.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.16 | Link | 0 Commenti

Tasso deficit


A luglio il tasso di deficit commerciale transalpino si è fermato a 1,02 mld di €.
Ad agosto, secondo fidate statistiche, si può leggere un nuovo tasso di deficit molto maggiore del precedente.
Il tasso ha raggiunto i 3,41 mld di €.
Tasso molto alto.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.12 | Link | 0 Commenti

Produzioni maggiori


I conti del colosso minerario indiano sono tornati visibili a tutti.
Lo zinco ha avuto un notevole aumento di crescita, è aumentata la quantità del 15,6%.
Il metallo anche lui non è da meno, aumentato notevolmente la sua creazione, del 27,3%.
Nel comunicato della società si può leggere in una nota che più o meno erano queste le previsioni avute e sono state raggiunte.
Ora bisogna mantenerle.

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.00 | Link | 0 Commenti

Indici europei


In aumento gli indici di questa mattina, di seguito i risultati:
- indice tedesco Dax è visto partire in area 5725 punti
- indice Ftse Mib dovrebbe attestarsi in area 23550
I risultati sono saliti lievemente ma l'importante è vedere il progresso, speriamo in giornata di avere un ulteriore aumento.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.55 | Link | 0 Commenti

Indice Tokyo


L'indice Nikkei di tokyo ieri sera ha terminato la giornata con un risultato sorprendentemente positivo.
Il progresso della giornata passata è stato di 0,34% a quota 9832,47 punti.
Un bel risultato per l'indice di Tokyo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.50 | Link | 0 Commenti

Proposta approvata


Mediobanca, in giornata, recapiterà in veste di advisor, tutti i dettagli del nuovo piano di rilancio di Mariella Burani Fashion Group.
Questo nuovo progetto prevede un attivo apporto delle banche.
Il lunedì passato è stata lanciata la proposta a tutte le banche di investire 160-180 mln di € di crediti in strumenti partecipativi nell'equity del gruppo.
La proposta è stata approvata.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.35 | Link | 0 Commenti

Fine scontro


Bruxelles annuncia che è ormai alla fine lo scontro tra i browser Microsoft ed i falchi di Bruxelles.
Il colosso informatico e la tutela della concorrenza sono state accettate dell'Antitrust UE.
Entro la fine dell'anno finalmente questo grandissimo scontro tra browser finirà e ci sarà finalmente la pace tra i fornitori.

Etichette:


Inserito da: MWI, 08.28 | Link | 0 Commenti

Riserve statunitensi


Il dipartimento dell'Energia statunitense ha registrato tutte le statistiche riguardanti le riserve di greggio.
Secondo i risultati se ne deduce che sono in aumento le scorte.
Aumento di 2,9 mln di barili gli stock di carburanti e anche le scorte di prodotti distillati salgono di 700 mila.
Buone riserve per i barili statunitensi.

Etichette:

mercoledì 7 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 17.12 | Link | 0 Commenti

Cessione Carrefour


Il colosso della distribuzione francese ci comunica che non è vero che Carrefour cederà la sua attività.
Sono tutte voci arrivate dall'esterno ma senza basi solide.
Carrefour nega il tutto aggiungendo che sono in corso strategie per ampliare le vendite e quelle restano tuttora come erano prima.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.05 | Link | 0 Commenti

Nucleare


Claudio Scajola, ministro dello Sviluppo Economico, ha detto che paghiamo il 30% in più di energia degli altri paesi.
Per rientrare nella media bisogna fare qualcosa.
Il ministro dice che l'unica soluzione per non cadere nella crisi ancora di più è la creazione della nuova nucleare.
Il progetto sarà finito entro il 2018-2020.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.24 | Link | 0 Commenti

Metallo giallo

L'oro finalmente dopo molte discesa sale di valore ed i futures di dicembre hanno segnato il valore più alto mai visto prima.
Il metallo giallo ha segnato il nuovo record con un valore di 1.043,50 dollari all'oncia.
Bel risultato per l'oro.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.18 | Link | 0 Commenti

Seduta Enel


Enel conferma la raccomandazione neutral.
Fulvio Conti cede lo 0,52% delle sue azioni a quota 4,295 €.
Le conseguenze del taglio del giudizio sulla controllata spagnola Endesa sono state poche, ma una di queste incide maggiormente.
Il prezzo obiettivo su enel è sceso a 4,8 € dai 5,4 precedenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.09 | Link | 0 Commenti

Ancora disoccupazione

Ad agosto il tasso di disoccupazione era arrivato addirittura al 3,8%.
Secondo le statistiche del mese scorso se ne risale che la disoccupazione è salita ancora arrivando ad un tasso pari al 3,9%.
Non si vedono miglioramenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.02 | Link | 0 Commenti

Il tribunale restituisce la casa ai cognugi di Sanremo

mutui_casa
Si erano visti portare via la casa dal tribunale poiche' erano stati coinvolti nell'indagine sulle truffe sui mutui a danno di banche e finanziarie che ha scosso l'imperiese nel giugno scorso.

Ora la coppia di Sanremo puo' finalmente sorridere poiche' il tribunale del Riesame di Imperia ha restituito l'immobile ai cognugi avendo verificato la correttezza nell'acquisto della casa.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.54 | Link | 0 Commenti

Al via "In Toto" la polizza che tutela anche il mutuo

Mutuo
Nasce una polizza assicurativa che tutela da sinistri e pensa anche al mutuo.
"In Toto", offerto da Bpm, propone una copertura totale in Italia e all'estero in caso di infortunio, inoltre prevede una tutela in caso di stipula di un contratto di mutuo e di impossibilita' di rispettare il rimborso delle rate.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 10.34 | Link | 0 Commenti

Popolare di Milano cede ramo d'azienda


La Banca Popolare di Milano, nell’ambito del progetto di trasformazione di We@Service Spa in banca con la denominazione “WeBank S.p.A.”, ha effettuato il conferimento del ramo d’azienda “Webank” a We@Service, società interamente controllata dalla stessa Bipiemme, con decorrenza dal 1 novembre p.v., data dalla quale WeBank è stata autorizzata a svolgere attività bancaria. Il progetto mira ad individuare, all’interno del Gruppo Bipiemme, un’unica entità dedicata ai servizi di internet banking. Il valore equo di tale ramo è stato fissato in 46.197.000 euro.

Etichette:

martedì 6 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 22.59 | Link | 0 Commenti

Nuovo progetto UBI


UBI: lanciato il progetto di ottimizzazione territoriale
UBI Banca ha approvato il progetto di ottimizzazione della copertura territoriale delle Banche Rete nell’ambito del modello federale di riferimento. Il progetto si realizzerà mediante la specializzazione della singola banca rete per zona geografica. Il progetto prevede l’attribuzione di coperture territoriali pressoché esclusive ad ogni banca rete, un approccio semplificato al cliente ed un’accresciuta efficacia ed efficienza commerciale e creditizia, e la definizione, assieme alle aree di presidio, delle aree di sviluppo di ciascuna banca rete. L’operazione comporterà il trasferimento infragruppo di circa 300 sportelli e 2.200 risorse tra Banca Regionale Europea, Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Popolare di Bergamo, Banco di Brescia e Banco di San Giorgio. Ad avvenuta realizzazione del progetto, UBI opererà con un solo marchio di riferimento in 74 delle 78 provincie in cui il Gruppo è presente.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.51 | Link | 0 Commenti

Situazione USA


La fiducia dei consumatori, scesa inaspettatamente a 53,1 punti. A seguito di uno scandalo sui risultati di alcune ricerche cliniche, il management è stato quasi completamente azzerato. +9,24% invece per Walgreen, grazie ai risultati trimestrali migliori del previsto.
Tra i finanziari, il Ceo di Jp Morgan (+0,16%) ha dichiarato che finita la crisi finanziaria, l’economia è in fase di ripresa; +2,84%.
Dell, ha presentato la nuova linea di pc e d ha pronosticato una crescita del 12% delle vendite in Cina nel quarto trimestre.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.44 | Link | 0 Commenti

brioschi vende a UBI


Brioschi: ceduto edificio a Ubi Leasing
Brioschi Sviluppo Immobiliare Spa ha comunicato che la propria controllata Milanofiori 2000 Srl ha venduto a Ubi Leasing Spa un complesso immobiliare ad Assago (MI) avente una superficie lorda di pavimento di circa 8.000 mq, oltre a 103 posti auto in struttura, per un corrispettivo di 31.600.000,00 euro. Il Complesso Immobiliare verrà concesso in locazione finanziaria a Milano Serravalle – Milano Tangenziali Spa.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.39 | Link | 0 Commenti

Intesa SanPaolo


Intesa Sanpaolo/Unicredit: no ai Tremonti Bond
Il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo ed il Consiglio di amministrazione di Unicredit hanno deliberato di non procedere all’emissione di strumenti di capitale destinati alla sottoscrizione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze italian.
Per quanto riguarda Intesa, è stato deciso il ricorso all’emissione di 1,5 miliardi di euro di Tier 1 e di accelerare e incrementare le azioni di capital management
Il Cda ha inoltre deliberato di rafforzare la dotazione patrimoniale della propria controllata UniCredit Bank Austria approvando la sottoscrizione di un futuro aumento di capitale a pagamento di massimi 2 miliardi.

Etichette:


Inserito da: julianne, 22.34 | Link | 0 Commenti

Aspettative Samsung


Oggi la coreana Samsung Electronics ci ha esposto le sue aspettative.
Entro il terzo semestre dell'anno si annuncia un'entrata da 30,6 mld di dollari.
L'operativo previsto è di 3,5 mld di dollari.
Buonissime aspettative per la Samsung.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.40 | Link | 0 Commenti

Euribor tasso




Citando la European Banking Federation, la Bloomberg, stamani scrive che per il 3 giorno consecutivo l'Euribor cala.
Il tasso è diminuito dello 0,74%.
Sono già 3 giorni che diminuisce, bisogna fare qualcosa.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.33 | Link | 0 Commenti

Operazione Sgombero


L'Azienda ospedaliera di Padova, nella persona del direttore luciano Flor, inizia una campagna di rinnovamento intitolata "Operazione Sgombero".
Si regalano attrezzature ad associazioni umanitarie che aiutano popolazioni internazionali in stato di emergenza.
Vengono percio' donati letti, mobili, ma anche videoregistratori, stampanti laser, microscopi e poltrone prelievi, alcune di queste attrezzature hanno valore economico di tutto rispetto. Un negativoscopio usato costa infatti circa 950 Euro.

Etichette:

lunedì 5 ottobre 2009
Inserito da: julianne, 17.52 | Link | 0 Commenti

Centrale nucleare


Nel 2020, più esattamente il 1 luglio, arriverà la prima centrale nucleare in Italia.
Enel ipotizza la costruzione di 4 reattori in 4 centrali.
Il 10 ottobre 2010 sarà scelto il primo sito.
Come andrà a finire questa nuova aspettativa, centrali nucleari, il massimo per l'inquinamento.

Etichette:


Inserito da: MWI, 17.25 | Link | 0 Commenti

Calano i mutui cresce il credito

I mutui immobiliari sono calati del 23%, settanta metri quadrati di casa incidono sul portafoglio di chi stipula un mutuo per oltre il 20% dello stipendio al netto di tasse ed imposte.
I licenziamenti, la paura del futuro, hanno inciso sul calo della richiesta di mutui per comprare casa, ma anche sulla maggiore richiesta di credito al consumo.
La domanda secondo Assofin di prestiti personali e' cresciuta di un ulteriore 1.5% rispetto all'anno scorso.
l'Alto Adige e' al primo posto nazionale nella richiesta di prestiti, con un + 12%.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.23 | Link | 0 Commenti

Esuberi


Licenziamenti nel padovano pongono a rischio l'economia locale, tra i licenziati ci sono molte persone con figli e mutui da pagare che non ce la faranno contando solo sulla cassa integrazione.
Sono in tutto 190 operai e 75 impiegati, quasi la meta' dell'intero stabilimento di Bronzola in provincia di padova.

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.14 | Link | 0 Commenti

8 affitti su 10 sono in nero


Inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza, su citta' campione, prendendo in esame 100 appartamenti alla volta.
A Padova, ma non solo, 8 affitti su 10 sono affittati in nero, prevalentemente a studenti.
Prevalentemente, dicevamo, ma diversi immobili affittati per cosi' dire a studentesse sud americane sono invece risultati luoghi di prostituzione.
Il totale evaso ammonta a 700 mila Euro

Etichette:


Inserito da: julianne, 17.04 | Link | 1 Commenti

Incremento indice


Secondo i dati comunicati dall'Institute for Supply Management (ISM), ha registrato un incremento a 50,9 punti dai 48,4 punti di agosto e contro i 50 stimati dal mercato.
L'indice ISM è migliorato molto più del previsto.
Risultati buoni.

Etichette:


Inserito da: MWI, 16.20 | Link | 0 Commenti

Macchine utensili


Il presidente Ucimu Giancarlo Losma annuncia che è arrivata l'ora di rottamare le macchine utensili.
Il presidente pensa che sia l'unica soluzione per ridurre il problema della crisi.
E così prende la decisione.
Si rottamano le macchine utensili.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.20 | Link | 0 Commenti

Calo petrolio


Il petrolio dopo un lieve aumento di valore è di nuovo in discesa.
Il contratto sul Light Sweet Crude Oil scambia a 69,22 dollari al barile, registrando una flessione dell'1,06%.
Ancora in diminuzione.
Si spera in un rialzo per la fine del pomeriggio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.09 | Link | 0 Commenti

Crisi latte


Coldiretti Sergio Marini, il presidente, ha annunciato che il prezzo del latte è diminuito del 25% nell'ultimo anno.
I prezzi del latte diminuiscono e i produttori non rientrano più nelle spese.
Bisogna risolvere la crisi se vogliamo ancora latte fresco.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.01 | Link | 0 Commenti

Crisi Lussemburgo


Il quotidiano di Lussemburgo cita che nell'ultimo anno sono stati persi oltre 1000 posti di lavoro.
Anche li sta arrivando la crisi economica.
Ci deve per forza essere una causa che ha portato a questa crisi.
Bisogna trovarla e risolvere al più presto prima che anche altre città ne facciano parte.

Etichette:


Inserito da: MWI, 13.55 | Link | 0 Commenti

Vendite dettaglio


Eurostat annuncia che nell'UE è sceso dello 0,2% il rapporto di vendite al dettaglio.
Rispetto all'anno scorso gli indici sono calati notevolmente.
Quest'anno ci si aspettava un aumento drastico ma invece se si continua così si scende e basta.
Bisogna trovare un rimedio o anche loro inizieranno a sentire la crisi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.33 | Link | 0 Commenti

Vendita Delta

Il gruppo assicurativo inglese stamani ha annunciato che, attraverso una Ipo, una parte della sua partecipazione sarà messa in vendita in Delta Lloyds.
La trattativa si stima che entro novembre dovrebbe essere conclusa.
E' stato preparato lo sbarco della filiale di Aviva, lui stesso ha preparato il tutto, sulla Borsa di Amsterdam.
Entro un mese è tutto concluso.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.19 | Link | 0 Commenti

Futures Wall Street

Risultati di Londra:
- S&P 500 sale dello 0,5% a 1.026,6 punti
- Dow Jones guadagna lo 0,4% a 9.471 punti
- Nasdaq-100 avanza dello 0,6% a 1.671,5 punti
I futures di Wall Street aumentano lentamente ma viene esposta fiducia.
Sono ormai 11 volte consecutive che l'indice diminuisce, questa volta invece pare che la situazione si stia stabilizzando e leggermente l'aumento si comincia a notare.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.12 | Link | 0 Commenti

Azioni Svizzere


Le azioni del Credit Suisse aumentano del 3,89% a 232,2 franchi svizzeri.
La banca ha promosso il titolo Syngenta da neutral ad outperform.
Il target price della promozione è di 270 franchi CH.
Un bel risultato per la banca ed i suoi titoli.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.28 | Link | 0 Commenti

Ue: mutui agevolati ai giovani imprenditori

mutui_agevolati
L'Unione Europea lancia un'iniziativa rivolta ai giovani tra i 18 e i 35 anni che vogliono sviluppare un'idea imprenditoriale.

Se il progetto presentato sara' adeguato alle linee guida previste dalla Ue i nuovi imprenditori potranno godere di finanziamenti a fondo perduto per il 50% e di mutui a tassi vantaggiosi.

Etichette:

domenica 4 ottobre 2009
Inserito da: Andrea, 20.50 | Link | 0 Commenti

La paura dello straniero costa il 10% della casa

Mutui
Il mercato immobilare italiano e' arrivato a fare i conti con l'immigrazione degli stranieri.
Molti cittadini scappano dai quartieri dove sono nati perche' non sopportano volentieri l'arrivo di stranieri e non hanno la voglia e l'apertura mentale di misurarsi con il "diverso".
Per questo si arriva perfino a svendere gli immobili piuttosto di cambiare zona.

Il presidente della Fiaip (Federazione italiana degli agenti immobiliari professionali) Marco Grumetti ha sottolineato in un intervento che spesso i migranti non hanno la disponibilita' economica per comprare a prezzo pieno e anche con l'accensione del mutuo non si arriva alla cifra che desidererebe il venditore.
La risultante di questo fenomeno e' che chi vende deve abbassare il prezzo anche del 10%.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 20.39 | Link | 0 Commenti

Stop dei mutui e delle tasse per gli alluvionati

mutui
A pochi giorni dalla tregedia che ha investito la Sicilia arriva la risposta del governo che promette un intervento tempestivo.
L'alluvione ha causato 22 morti, 40 dispersi e 524 sfollati.

Il presidente del consiglio ha affermato che le persone colpite dall'alluvione saranno esentate dal pagamento delle tasse e dei mutui.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 20.30 | Link | 0 Commenti

Turismo calato


Il ministro Brambilla annuncia che la flessione previsto di affluenza di turisti dall'estero è stata minore del previsto, solo del 2%.
I turisti sono una svolta positiva per la nostra crisi, una gran fetta che ci aiuta a riemergere.
Quest'anno però sono stati di numero inferiore al previsto ed infatti ancora titubiamo ad uscire da questo periodo nero.
Bisogna trovare un rimedio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.46 | Link | 0 Commenti

Porti autonomi

Il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Altero Matteoli, afferma che è arrivata il momento in cui i porti siamo autonomi.
Il 2011 si inaugurerà il 49esimo Salone Nautico Internazionale di Genova.
L'obbiettivo è di destinare ai porti il 5% del gettito Iva.
E' un operazione lunga e complicata ma se ci si mette l'impegno si arriverà a destinazione vincenti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.37 | Link | 0 Commenti

Italia eccellente


Tremonti afferma che non bisogna preoccuparsi per l'andamento dell'Italia.
L'occupazione e la crescita del deficit non sono messi benissimo ma sono comunque sotto la media europea.
Siamo in risalita, ma è una risalita lenta e faticoso, bisogna andarci con i piedi di piombo se non si vuole inciampare ancora e ritornare a stare peggio.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.32 | Link | 0 Commenti

G7 crisi


Il G7 afferma che siamo ancora lontani dalla fine della crisi.
Ci vorrebbe più stabilità della valuta per influenzare positivamente la ricrescita.
Ed in più la disoccupazione continua ad aumentare, così finiremo per cadere in un buco nero della crisi e non riuscire più a tornare indietro.
Bisogna trovare una rapida soluzione.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.23 | Link | 0 Commenti

Fininvest sentenza

La Fininvest, in seguito alla sentenza di ieri ha deciso che dovrà ricorrere in appello, la decisione presa non gli sta bene.

Ecco le parole del giudice in seguito alla sentenza di Milano "In attesa di conoscerne le motivazioni, la Fininvest ribadisce la correttezza del suo operato, la validità delle proprie ragioni e degli elementi che sono stati addotti per sostenerle'.

La Fininvest non credeva fossero arrivati a questa soluzione, dovrà trovare un rimedio al più presto.

Inserito da: MWI, 10.13 | Link | 0 Commenti

Azioni Exor


Le azioni privilegiate riacquistate sono pari a 1,435 milioni, quelle di risparmio a 193mila.
Le azioni acquistate da Exor salgono ad un valore di 2,22mln in seguito dell'acquisto del 30 settembre di 80mila azioni ad un costo di 12,56 l'una.
Aumenta il valore delle azioni e Exor diventa più potente.

Etichette:

venerdì 2 ottobre 2009
Inserito da: MWI, 19.51 | Link | 0 Commenti

Crisi USA

Risultati così non se ne vedono dal 1983.
Disoccupazione alle stelle.
Negli stati statunitensi il tasso di disoccupazione è aumentato del 9,8%.
Nel mese passato 263.000 posti di lavoro lasciati vuoti.
Se continuiamo così invece che finire la crisi si intensificherà.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.34 | Link | 0 Commenti

Commissione UE

La Commissione Ue ha aperto formalmente la procedura d'infrazione contro le tre compagnie aeree per presunte pratiche anticoncorrenziali sui voli transatlantici.
L'alleanza One World, di cui sono membri British Airways, Iberia e American Airlines effettuano il primo passa per l'antitrust. Sono ormai vicini alla conclusione.
Alcune compagnie sono state "denunciate" per biglietti troppo alti e danno ai consumatori.
Non sarà facile far rimangiare queste denunce.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.29 | Link | 0 Commenti

Debito elettrico


La rete, che serve la città di Londra, il sud est e l'est dell'Inghilterra, si rischio di fermare la produzione elettrica.
La scelta è dell'Edf per tagliare il debito lascerebbe al buio molte città, per l'esattezza 7,9mln di famiglie ed imprese.
Così facendo però entro la fine dell'anno si può ridurre il debito verso la società di 5 mld.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.24 | Link | 0 Commenti

Investimenti Parmalat


Dalle statistiche Consob risulta che Ubs ed i fondi Barclays sono ritornati in carica per investire su Parmalat.
I risultati sono molto positivi, gli investimenti danno i loro frutti.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.19 | Link | 0 Commenti

Fonti finanziarie


Fonti finanziarie affermano che sono in corso possibili dimissioni del polo assicurativo di Intesa Sanpaolo per il capital management.
A giugno era stato deciso da Intesa di queste dimissioni ma non si era detto niente per non creare agitazioni.
Ora è arrivata la notizia da fonti esterne.

Etichette:


Inserito da: MWI, 15.02 | Link | 0 Commenti

Futures Walls

Si stanno aspettando i tassi di disoccupazione degli USA che si presuppone un tasso superiore ai 26 anni passati.
Aumento del 9,8% di disoccupazione previsto per gli USA.
Nel frattempo sono in calo i futures della borsa statunitense.
Ecco i risultati:
- Dow Jones cede lo 0,3% a 9.447,0 punti
- S&P 500 perde lo 0,2% a 1.025,20 punti
- Nasdaq-100 arretra dello 0,3% a 1.664,75 punti

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.58 | Link | 0 Commenti

Disoccupazione Giappone


Per un mese di vita in giappone la media di spese fisse è di (su base annua) +2,6%, a 290.972 yen (circa 2.150 €).
Secondo una statistica del ministero degli Interni e delle Comunicazioni ad agosto, rispetto al mese precedente, la disoccupazione in giappone è calata leggermente, dal 5,7% al 5,5%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.46 | Link | 0 Commenti

Bestinver


Bestinver in Cofide è stato venduto il mese scorso, dopo una lunga attesa, ad un valore di 919mila €.
Le comunicazioni di internal dealing Bestinver annunciano che hanno aquistato in diverse tranche.
L?ultimo del mese scorso il fondo iberico ha venduto i titoli.
Ci si aspettava molto di più di quello che si è potuto vendere.
Scontati a 0,58 €.
Riscosso in totale 61mila €.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.41 | Link | 0 Commenti

Bonanni: perche' le Poste non sono una banca?

banche
Arriva una nuova proposta avanzata dal vertice della Cisl Raffaele Bonanni: trasformare le Poste in una banca vera e propria.

Il leader del sindacato fa notare che le Poste sono costrette a ricorrere agli istituti finanziari per erogare mutui ai propri clienti.
L'idea di Bonanni e' quella di amentare la concorrenza bancaria facendo entrare le poste a tutti gli effetti nel settore bancario.

Etichette:


Inserito da: Andrea, 14.34 | Link | 0 Commenti

Ancora crisi

La Fmi annuncia che tutto questo alto tasso di disoccupazione sicuramente non ci aiuterà ad uscire dalla crisi.
Strauss-Kahn, direttore generale del Fondo Monetario Internazionale, ci comunica che la crisi non finirà, non ancora, prima dovranno passare ancora molti mesi.

Etichette:


Inserito da: MWI, 14.33 | Link | 0 Commenti

euro dollaro


In aumento dello 0,4% il cross tra euro e biglietto verde vale 1,4549.
Cambio ero dollari stabile.
Oggi pomeriggio uscirà il risultato sul tasso di disoccupazione del mese passato, si attende con ansia.
Si prevede un rialzo della disoccupazione pari al 9,8%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.23 | Link | 0 Commenti

Borsa Europea

Borsa europea, apertura in calo.
Ecco i risultati:
- Francoforte: Dax segna una diminuzione dello 0,65% a 5518,69 punti
- Francia: Cac diminuisce dello 0,92% a 3688 punti
- Ftse: anche lui posizione negativa cede lo 0,63% a 5018 punti
Non è una bella apertura per la borsa europea.

Etichette:


Inserito da: MWI, 10.30 | Link | 0 Commenti

sito del giorno

Pagina per pubblicazione di risorse e siti amici.
Contattaci ese vuoi comparire qui grazie!.
giovedì 1 ottobre 2009
Inserito da: simonetta, 22.54 | Link | 0 Commenti

Crisi Enel



Enel, in diminuzione il valore delle azioni.
Discesa dello 0,40%, un azione enel viene scambiata con 4,32 €.
L'emissione obbligazionaria non è stata una decisione di successo, la società ha ricevuto moltissime offerte in seguito ma ancora non si vedono i progressi, anzi, le cose stanno peggiorando.

Etichette:


Inserito da: MWI, 12.20 | Link | 0 Commenti

Tasso Euribor


L'European Banking Federation afferma che secondo le statistiche il tasso Euribor che negli ultimi giorni tendeva sempre a diminuire questa volta è in salita.
Aumento dello 0,75% nell'ultimo trimestre.
Una buona media per le aspettative.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.51 | Link | 0 Commenti

Oro dollaro


A Tokyo i nuovi scambi sono stati annunciati.
1 € scambiato a 1,4632 dollari e 131,60 yen.
A wall Street sempre 1 € viene scambiato per un valore di 1,4633 dollari e 131,33 yen.
Lo yen infine vale 89,96 sul dollaro, contro 89,75 yen.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.41 | Link | 0 Commenti

norisma calo nel numero delle case vendute

Il calo nel numero di compravendite è ancora una volta consistente (-15,6% tendenziale nel primo semestre dell’anno) anche se meno forte rispetto al momento di massima intensità della crisi.
Rispetto al massimo del 2006 quando le case compravendute erano arrivate a 845.000 oggi, a fine di quest’anno, vengono stimate un numero di case compravendute pari a 600.000 ben il 12,6% in meno in un anno.
Nei capoluoghi i volumi di compravendite tengono meglio che nel resto delle provincie mentre, al sud, la crisi è ancora acuta vito che qui la diminuzione dei volumi di compravendite è ancora più forte di quella registrata precedentemente.
I volumi di compravendite sono oggi largamente dipendenti dalle scelte delle famiglie di investire la loro liquidità mettendola al riparto del mattone;
I dati sui mutui oggi ci consentono di stimare che circa il 60% del numero totale di case compravendute non è assistito da un mutuo e quindi è acquistato “in contanti”.

Etichette:


Inserito da: chiara, 11.35 | Link

Petrolio calo


Il rialzo sul mercato elettronico after hours di New York dei giorni passati era solo un'illusione.
Ancora in ribasso per il petrolio.
Le consegne del greggio a Novembre verrà scambiato a 69,89 dollari al barile, ci sarà quindi una diminuzione dell'1%.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.34 | Link | 0 Commenti

il tasso variabile costante

Secondo una ricerca condotta da Gruppo Tecnocasa sui dati forniti di Bankitalia,emerge che si sono accesi meno mutui nel primo trimestre 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008 determinando una perdita di 3,3 miliardi di euro.
Per via della scomparsa dei "mutui al 100%" è calato il numero di mutui accesi, ed inoltre c'è stata una flessione anche nell'importo medio finanziato, sceso nel primo trimestre del 2009 a 114mila euro contro i 122mila di un anno prima.
La flessione delle erogazioni di mutui in Italia è dovuta al calo del potere d'acquisto delle famiglie ma anche alla maggiore selettività del sistema bancario verso i potenziali mutuatari.
Arriva qualche soluzione per far fronte a questa situazione e alcuni istituti di credito si stanno attrezzando per venire incontro ai clienti. Come Bancacarige che ha lanciato "Neo Mutuo"rivolto a chi desidera acquistare o ristrutturare una casa, oppure rinegoziare o sostituire il proprio mutuo, è a tasso variabile ma con rate di importo che rimangono invariate sino all'estinzione del finanziamento. Praticamente al variare del tasso di interesse, non sarà il costo della rata a cambiare, bensì la durata del finanziamento, cioè se aumenta, gli anni da pagare saranno di più, e il contrario se diminuisce.

Etichette:


Inserito da: chiara, 11.27 | Link

Norvegese vendita

La norvegese Tandberg è stata messa in vendita.
Cisco Systems è la principale indiziata all'acquisto.
Per una cifra pari ad un totale di 2 mld di € (17,2 mls di corone) è in vendita.
L'acquisto dovrebbe aver luogo verso l'inizio dell'anno prossimo.

Etichette:


Inserito da: MWI, 11.20 | Link | 0 Commenti

moratoria su mutuo e leasing per le imprese

E’ disponibile da ieri il modulo per presentare la domanda di moratoria di 12 mesi delle rate dei mutui o dei leasing o per l'allungamento delle scadenze del credito a breve, come previsto nell'accordo tra Abi, Confindustria e le altre organizzazioni imprenditoriali.
I requisiti per ottenere la moratoria sono: non più di 250 dipendenti, fatturato annuo minore di 50 milioni di euro, non avere rate scadute da più di 180 giorni, prima di ottenere un mutuo o un leasing sarà necessario attendere la valutazione della banca.
Ad aderire all'Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese saranno circa 107 fra istituti bancari e intermediari finanziari, mentre il numero di sportelli coinvolto è pari a poco meno di 21mila, il 60% circa dell'intero sistema italiano. Le prime ad aderire sono state Unicredit, Intesa SanPaolo, Banco Popolare, Mps e Ubi Banca.

Etichette:


Inserito da: chiara, 11.05 | Link

liguri diminuiscono prezzi case e mutui


Stando ai risultati di uno studio del mercato immobiliare e creditizio effettuato da Tecnocasa Group, in Liguria, calano i prezzi e di conseguenza anche i tassi d'interesse sui mutui.
A livello nazionale dopo il calo delle vendite degli ultimi mesi ora è iniziata la fase della contrazione dei prezzi.
Proprio la discesa dei costi delle abitazioni sta alimentando una crescita della domanda che fa ben sperare gli operatori. L’aumento di interesse riguarda principalmente le prime case. Sulle riviere invece, dove si comprano prevalentemente seconde case, la crisi sembra pesare meno dove i prezzi hanno tenuto molto meglio rispetto alle prime case.
Genova ha conquistato il terzo posto in Italia dopo Napoli e Bologna per il calo più sensibile dei prezzi.
Se le richieste ci sono e reggono, il problema è che spesso le trattative si interrompono perché le banche non concedono il mutuo. Sul futuro molto dipende dalla situazione nazionale e dall'atteggiamento delle banche che regolano l'accesso al credito.

Etichette:


Inserito da: chiara, 10.20 | Link